Categoria: I Migliori conti correnti

Giudizio complessivo

4.7

Tot è una startup fintech nata nel 2021 per aiutare imprenditori, freelance, liberi professionisti e microimprese a gestire al meglio le finanze e i pagamenti.

Si tratta di un servizio di digital banking giovane: sulla carta sembra essere funzionante, efficiente, ben organizzato e vantaggioso, soprattutto per i giovani imprenditori o i freelance più digitalizzati, ma potrebbe essere ancora troppo presto per promuoverla a pieni voti.

C’è anche da dire che la proposta di Tot è ancora piuttosto limitata: come vedremo è disponibile solo un piano Essentials, mentre il Professional sarà disponibile al pubblico solo prossimamente.

Tipi di conto
3.5
Costi
4.5
Sicurezza
4.5
Servizio Clienti
4

Ideale Per

PMI, startup e liberi professionisti

visita il sito →

Cosa abbiamo apprezzato

  • Affidabilità e sicurezza garantita dalla partnership con Banca Sella
  • Interessanti funzionalità per i bonifici e la gestione finanziaria.

Cosa non ci è piaciuto

  • Proposta di prodotti limitata
  • Tempi eccessivamente lunghi per la conferma dell’apertura del conto (3-10 giorni lavorativi), seppure in linea con gli standard di mercato
Presentazione

Tot Money è una neonata startup fintech fondata nel 2021, grazie all’intuizione dei suoi tre co-fondatori: Doris Messina, Chief Digital Transformation Officer di Banca Sella; Andrea Susta, ex Digital Marketing di Fabrick; Bruno Reggiani, ex Country Manager Italia di Penta.

Considerando che anche Penta e Fabrick sono servizi affini al mondo del digital banking, la forte impronta smart e online di Tot è presto spiegata. A supportare il progetto è Banca Sella, istituto di credito privato italiano piemontese facente parte del gruppo Sella.
Banca Sella è la depositaria ufficiale dei fondi dei sottoscrittori che scelgono di aprire un conto con Tot, garantendo così affidabilità e sicurezza ai servizi della startup.
Ogni utente avrà infatti diritto a una protezione fino a un massimo di 100.000 euro, assicurata dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD).

In qualità di “tech product company”, il goal di Tot è mettere al servizio dei clienti i migliori strumenti finanziari, resi ancora più accessibili e appetibili grazie alla tecnologia impiegata.

I principali destinatari dei servizi di Tot sono le piccole e micro imprese, ma anche i freelance e i lavoratori autonomi, in cerca di un conto smart flessibile e capace di supportare il loro sviluppo.

Come funziona?
Come funziona?

Attualmente Tot mette a disposizione dei suoi clienti una tipologia di conto e una carta business innovativa dual-mode.

Aprire un conto è estremamente semplice e, nella migliore tradizione del digital banking, la procedura può essere svolta online in pochi minuti, avvalendosi del computer o dello smartphone.

Nel caso volessi aprire il conto Tot tramite smartphone, tieni presente che attualmente il servizio non ha una propria applicazione. Ti suggeriamo quindi di seguire la procedura sul browser web del tuo cellulare, che comunque funziona molto bene.

Per avviare l’apertura, ti basterà visitare il sito web tot.money e cliccare sul pulsante 'Registrati' o “Prova Gratis”. Il processo di iscrizione è rapido e in poche semplici schermate ti verranno chieste informazioni per identificare te e la tua impresa.

Ecco i documenti e dati che dovrai avere a portata di mano per completare l’apertura di un conto Tot:

  • dati anagrafici
  • partita IVA
  • codice ATECO
  • data di costituzione dell’attività
  • dati sul fatturato
  • documento d’identità
  • numero di cellulare
  • email
  • indirizzo PEC

Per verificare la tua identità, ti verrà chiesto di registrare un breve video del tuo volto, seguendo passo per passo le indicazioni: non ti preoccupare, si tratta anche questo di un passaggio molto semplice, che si svolge nell’arco di 15-20 secondi al massimo.

Inoltre, dovrai scattare due fotografie del documento che hai selezionato per attestare la tua identità. Nel caso in cui tu avessi scelto, per esempio, la carta d’identità, dovrai fotografare il fronte e poi il retro.

Nelle schermate successive potrai selezionare il tipo di conto e richiedere gratuitamente la carta Tot.

Nell’arco di 3-10 giorni lavorativi riceverai un’email che confermerà la corretta apertura del conto e ti fornirà le informazioni per accedervi.

I primi 30 giorni di prova del servizio sono totalmente gratuiti, al termine dei quali, se lo vorrai, potrai recedere senza pagare alcuna penale.

Tipi di conto
3.5
Tipi di conto
3.5

Tot è in fase di startup e offre, attualmente, una sola tipologia di piano, con conto aziendale e carta di credito inclusi.
Il piano disponibile si chiama Essentials e ha queste caratteristiche:

  • Costo: 7€/mese (IVA esclusa)
  • Conto aziendale online con IBAN italiano
  • 100 operazioni in uscita incluse all'anno
  • Operazioni in entrata gratuite e illimitate
  • Carta di credito VISA Business dual-mode
  • Assistenza via chat o email

La sottoscrizione annuale di Essentials costa 70€ all’anno (IVA esclusa) e permette al cliente di risparmiare su due mensilità.

Ecco i vantaggi offerti da Tot con il suo conto:

  • Zero costi d’apertura
  • Operatività 100% online
  • IBAN italiano
  • Operazioni in entrata sempre gratuite
  • Bonifici SEPA online inclusi
  • Possibilità di programmare o annullare i bonifici
  • Addebiti diretti SDD per utenze e bollette
  • Bonifici multipli e ricorrenti (in arrivo)

Nello specifico, a essere interessanti per le microimprese e i lavoratori autonomi, sono i benefici in merito alla gestione finanziaria e ai pagamenti F24 facilitati e immediati:

  • Modelli di F24 ordinario, semplificato e accise
  • Possibilità di delega al commercialista con i24
  • Pagamenti F24 programmabili fino a 1 anno in anticipo
  • Validazione automatica dei dati inseriti
  • Quietanze immediatamente disponibili
  • Rubrica dei beneficiari
  • Possibilità di allegare documenti e ricevute alle operazioni
  • Export delle transazioni in 3 formati file diversi
  • Rendiconto mensile delle transazioni con carta
  • Supporto clienti tramite live chat oppure email

La carta messa a disposizione da Tot ai suoi sottoscrittori è una VISA Business Credit con funzionalità dual-mode, che permette di passare dalla modalità debito a quella di credito con facilità.
Ecco i suoi vantaggi:

  • Canone gratuito per sempre
  • Assicurazione contro frodi e furti inclusa
  • Utilizzabile con Google Pay
  • Utilizzabile con Apple Pay (in arrivo)
  • Acquisti online ed in negozio in totale sicurezza
  • Noleggio auto e prenotazioni hotel ovunque nel mondo
  • Prelievi da qualsiasi ATM aderente al circuito VISA
  • Protezione su acquisti e prelievi inclusa

Prossimamente, all’Essentials si aggiungerà anche il piano Professional, che promette le seguenti funzionalità:

  • Costo: 15€/mese (IVA esclusa)
  • Conto aziendale online con IBAN italiano
  • 250 operazioni in uscita incluse all'anno
  • Operazioni in entrata gratuite e illimitate
  • Carta di credito Visa Business inclusa
  • Assistenza personale prioritaria
Costi
4.5
Costi
4.5

Ecco la tabella riepilogativa dei costi previsti per il piano Essentials:

     

Conto Tot EssentialsConto corrente aziendale Tot riepilogo costi

Canone mensile

7€

Prelievi contante ATM

3,99%

Bonifici SEPA online in uscita

100/anno gratis, poi 0,50€

Domiciliazione utenze

Gratis

F24

Gratis

Servizio clienti
4
Servizio clienti
4

Per i non clienti, è possibile mettersi in contatto con l’assistenza di Tot attraverso email o lasciando un messaggio nel loro canale social principale, cioè Facebook.

Per i clienti, è possibile ricevere supporto via email o, attraverso la propria area personale, avviando una chat privata.

Nella sezione Supporto del sito web, è possibile trovare risposte chiare e utili a tantissime domande.

In caso di reclamo, i clienti dovranno rivolgersi alla banca depositaria, cioè Banca Sella, utilizzando la modulistica disponibile sul loro sito.

Ti starai chiedendo probabilmente se è possibile contattare via telefono il servizio clienti di Tot: la risposta è no.
Tot Money è un servizio digitale e online al 100% e gestiscono, per adesso, i rapporti con i clienti attraverso chat e scambi di email.

Online non abbiamo trovato recensioni negative in merito all’assistenza clienti di Tot: questo può essere dovuto al fatto che Tot esiste da poco tempo oppure al fatto che il customer care della startup è efficiente e soddisfacente, nonostante sia totalmente digitale.

Sicurezza
4.5
Sicurezza
4.5

Come dicevamo, Tot ha una partnership con Banca Sella per la custodia dei depositi dei clienti, che sono quindi garantiti fino a 100.000 euro dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD).

Tot collabora anche con la compagnia assicurativa Chubb, per proteggere le carte da furti o transazioni sospette. Inoltre, con il servizio di sicurezza 3D- Secure, ogni pagamento online è davvero iper protetto.

In fatto di sicurezza, non si può certo dire che Tot non abbia pensato proprio a tutto, per tutelare al massimo gli interessi dei suoi clienti.

Promozioni
3.5
Promozioni
3.5
Tot non ha attive offerte o promozioni particolari. C’è da dire però che mette a disposizione dei nuovi sottoscrittori 30 giorni gratuiti di prova, da cui è possibile recedere senza pagare poi alcuna penale.
Giudizio finale
5
Giudizio finale
5

A distanza di pochi mesi dall’ufficiale apertura di questo nuovo servizio di digital banking aziendale, è forse ancora troppo presto tirare delle somme definitive su Tot.

L’estetica contemporanea, il tono di voce informale e amichevole e l’interfaccia estremamente user friendly rendono questa startup a portata di clienti giovani e giovanissimi, alle prese con la gestione finanziaria dei loro progetti.

I vantaggi proposti dal conto aziendale e dalla carta business sono senza ombra di dubbio interessanti e appetitosi per i lavoratori autonomi e le microimprese in cerca di un servizio finanziario smart, rapido, flessibile e totalmente online.

Il costo del piano Essentials e del Professionals (disponibile prossimamente) sono in linea con il mercato attuale, ma rischia di non essere vantaggioso per i freelance, che aprendo un conto di tipo personale potranno ottenere un risparmio maggiore.

Lasciano un po’ perplessi, inoltre, l’assenza di un’app dedicata (in arrivo) e i tempi di conferma dell’apertura del conto (3-10 giorni lavorativi).
La proposta molto basilare di piani di sottoscrizione può da un lato risultare interessante, perché trasparente e facile da comprendere, ma dall’altro può essere lacunosa e poco competitiva.

In merito a questi ultimi punti, possiamo solo aspettare e vedere come la startup sceglierà di svilupparsi e di espandersi sul mercato.
C’è da dire, però, che la presenza di Banca Sella alle spalle di Tot garantisce grande affidabilità e sicurezza, non solo da un punto di vista di copertura dei depositi, ma anche economico: più il progetto viene supportato e finanziato, più sarà in grado di offrire alle piccole e microimprese un servizio fintech di alta qualità.
In conclusione, riteniamo che Tot possa diventare nel giro di poco tempo uno dei migliori conti correnti business a disposizione per imprese e freelance.

apri un conto gratis →



Vuoi scoprire qual è il conto corrente migliore per te?
Scoprilo con il nostro test!


fai il test ora →

Autore dell’articolo

Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

Condividi Questa Recensione!

Leggi i nostri consigli sui conti correnti

LEGGI IL BLOG

Domande sui contenuti?
Scrivici!

CONTATTACI