Categoria: I Migliori conti correnti

Giudizio complessivo

4.4

BBVA offre un conto corrente 100% digitale, il quale a fronte di un canone annuo di 24,00€ permette di svolgere operazioni senza costi illimitate: prelievi da ATM in zona euro, bonifici, pagamenti con carta di credito e operazioni in valuta estera.

Trattandosi di un conto online, non è possibile recarsi presso una filiale della banca per svolgere le operazioni bancarie. 

Non sono inoltre disponibili alcune funzionalità rilevanti, come ad esempio l'emissione di una carta di credito, oppure la possibilità di versare contanti/assegni sul conto.

Tipi di conto
4
Costi
5
Sicurezza
5
Servizio Clienti
4.5

Ideale Per

chi cerca un conto corrente online con operazioni gratis illimitate

visita il sito →

Cosa abbiamo apprezzato

  • Le principali operazioni bancarie sono gratuite e illimitate
  • Sicurezza, autonomia e velocità del sistema online

Cosa non ci è piaciuto

  • L’accessibilità è limitata per chi non è pratico del mondo digitale e/o non possiede uno smartphone
  • Non viene offerta una carta di credito nè è possibile versare contanti/assegni sul conto
Presentazione

BBVA, nota anche come Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, è un gruppo bancario basco (quindi spagnolo) diffuso in tutto il mondo. Trova le sue radici più recenti nella fusione, datata 1999, del Banco Banco Bilbao Vizcaya con Argentaria.

Ad oggi è la seconda banca più grande di Spagna dopo il Banco Santander e la quarta banca più importante d’Europa. Nonostante le sue forti radici spagnole, e in particolare basche, la banca si è espansa all’estero, in ben 40 paesi diversi.
Le sue origini però risalgono addirittura a due secoli fa, il 1857, quando la Camera di commercio di Bilbao istituì il Banco de Bilbao, come banco di emissione e sconto.

L’Italia rappresenta un mercato fondamentale per BBVA, essendo stato storicamente il suo primo mercato estero.

All’interno di questa recensione BBVA abbiamo analizzato l’offerta del conto corrente: condizioni, servizi bancari e costi. Nell’ultima sezione della recensione troverai le nostre opinioni su BBVA.

Come funziona?
Come funziona?

Aprire un conto corrente BBVA non ha nessun costo, né iniziale né di gestione. Basta semplicemente essere maggiorenni, residenti nel nostro Paese, avere possibilmente uno smartphone in grado di interfacciarsi con i servizi messi a disposizione ed essere in possesso di tutti i documenti richiesti (nello specifico si tratta di carta d’identità italiana e della tessera sanitaria).

Per aprire un conto BBVA non bisogna recarsi fisicamente in una filiale né preoccuparsi per qualche costo iniziale nascosto. 
Chi invece decide di trasferire un conto bancario già esistente su uno BBVA non ha bisogno né di contattare la propria banca né di finire prigioniero di una serie infinita di pratiche burocratiche. Il tutto è gestito direttamente in prima persona da BBVA, senza costi e avviabile in tutta sicurezza direttamente online.

Oltre al conto corrente, BBVA offre un prestito personale, chiamato Prestito Immediato, il quale permette di richiedere da un minimo di 2.000€ fino a un massimo di 10.000€.

Viene anche offerto un conto deposito libero, chiamato Deposito Flessibile, il quale offre un rendimento lordo per 12 mesi del 2,00%. 

Tipi di conto
4
Tipi di conto
4

BBVA offre un’unica tipologia di conto corrente: il conto di base. Il conto di base BBVA è 100% digitale e permette di gestire il proprio conto, effettuare prelievi presso gli ATM, disporre e ricevere bonifici, effettuare pagamenti mediante la carta di debito inclusa nel conto.

Il conto corrente BBVA è una soluzione innovativa poiché interamente digitale. Permette di gestire il proprio conto in maniera autonoma grazie all’app dedicata, seppur con l’ovvia possibilità di effettuare operazioni e prelievi di persona presso gli ATM autorizzati.
Da notare che in assenza di uno smartphone non sarà possibile aprire un conto corrente BBVA. Il motivo risiede nel fatto che lo smartphone associato al conto viene utilizzato come dispositivo di autenticazione.

BBVA può essere dunque una buona scelta per chi è alla ricerca di un conto corrente online, con IBAN italiano, con canone un canone annuo contenuto (24,00€) e una carta di debito inclusa (nonché innovativa, come ti spieghiamo più avanti).

 

» Il Conto Salvadanaio BBVA

All’interno dell’app o dell’Area Personale del sito web, è presente una sezione, chiamata Salvadanaio, all’interno della quale potrai impostare obiettivi di risparmio. Ad esempio, potrai destinare dal saldo disponibile degli importi a tua scelta nel salvadanaio, fino al raggiungimento degli obiettivi preposti. Oppure potrai impostare l’arrotondamento dei pagamenti effettuati con la carta di debito.

Costi
5
Costi
5

BBVA offre una serie di servizi iniziali senza alcuna spesa ed effettuabili comodamente online in pochi minuti. Ad esempio, è possibile avere un conto corrente senza costi di apertura e di gestione, una carta di debito fisica o digitale senza spese (neanche per la spedizione della carta).

Il canone annuo del conto corrente BBVA è pari a 24€ (2€ al mese). Il canone non è dovuto per quei clienti con un ISEE inferiore a 11.600€ o per i titolari di una pensione fino a 18.000€

I bonifici istantanei sono senza costi in tutta l’area SEPA, così come è possibile prelevare contanti senza commissioni (per importi a partire da 100€) in tutti gli ATM sparsi per l’Italia e in più in generale in tutti i paesi che hanno come valuta l’euro.

Come se non bastasse, la banca offre la possibilità di azzerare i costi anche sui prelievi e gli acquisti effettuati utilizzando una valuta estera. Le spese fisse sono pari a 0€, mentre le spese variabili riguardano alcune pratiche più specifiche come l’invio dell’estratto conto o i prelievi presso i bancomat, i quali sono gratuiti se effettuati in zona Euro, mentre hanno un costo se effettuati presso ATM fuori dalla zona Euro.

 

Ecco la tabella riepilogativa dei costi previsti per il conto corrente di base BBVA:

     

Conto BaseConto corrente BBVA riepilogo costi

Canone mensile

2,00€

Canone annuo online banking

0,00€

Prelievi ATM Intesa Sanpaolo

0,00€

Prelievi ATM (zona euro)

0,00€

Prelievi ATM (zona extra euro)

2,00€

Bonifici SEPA online

0,00€

Bonifico istantaneo

0,00€

Canone annuo carta di credito

Non disponibile

Canone annuo carta di debito

0,00€

Operazioni in valuta estera

Nessuna maggiorazione sul tasso di cambio

Versamento contante/assegni

Non disponibile

Servizio clienti
4.5
Servizio clienti
4.5

L’assistenza clienti ha un team dedicato di persone, di lingua italiana, contattabili 24 ore su 24, ogni giorno della settimana, sia via Live Chat che attraverso i canali social del gruppo bancario.

Ovviamente ciò che viene a mancare è la possibilità di ricevere assistenza fisica presso le filiali.

La spiegazione è semplice: non ci sono banche BBVA sul territorio italiano.

D’altra parte, però, l’istituto mette a disposizione per i suoi clienti italiani un sito web dedicato in lingua italiana, un’app per ogni dispositivo Android e iOS, nonché il numero verde 800 17 26 39.

In casi eccezionali è anche possibile effettuare reclami specifici attraverso la pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o con una lettera da inviare all’indirizzo della sede italiana della banca, più precisamente in Corso Giacomo Matteotti 10 a Milano.

Sicurezza
5
Sicurezza
5

La sicurezza è al primo posto per BBVA, sia online che per tutte le operazioni fisiche da effettuare dal vivo. Infatti la carta di debito non ha numeri su di essa, presentandosi all’apparenza vuota, così da sentirsi al sicuro in ogni luogo nella quale la si espone.

Puoi inoltre disattivare (e poi riattivare) la carta direttamente dall’app dedicata, così da sentirti subito al sicuro quando smarrisci la carta o hai dubbi. Non sai chi ha la tua carta? Non la trovi più? L’app ti mette al sicuro in pochi attimi.

Ogni pagamento online è accompagnato da un CVV dinamico creato dall’app durante ogni pagamento online. Si tratta del più classico dei codici di sicurezza creati unicamente per completare la relativa transazione, così da evitare di avere codici che ripetendosi nel tempo potrebbero essere oggetto di eventuali frodi.

A differenza di molte altre banche, BBVA ha rivisto la prassi degli SMS di conferma, mai davvero totalmente sicuri, affidandosi ad uno strumento di riconoscimento biometrico. Insomma è possibile autorizzare un pagamento sfruttando tutte le potenzialità del proprio smartphone, quindi attraverso il riconoscimento facciale e/o delle proprie impronte digitali sul proprio dispositivo.

La sicurezza del conto corrente BBVA è garantita dall’adesione della banca al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD).

I depositi sono garantiti fino a 100.000 euro per correntista e per singola banca.

Promozioni
4.5
Promozioni
4.5

La banca offre la possibilità di ottenere fino a 180€ con il conto e la carta BBVA suddivisi nella seguente maniera:

Gran cashback del 10% (fino a 50€ il primo mese, poi cashback 1% (fino a 30€ per tutti i successivi 12 mesi) ed infine 100€ ulteriori invitando 5 amici.

La carta di debito è in regalo, sia quella fisica che in versione digitale.

Inoltre è disponibile un conto deposito flessibile col rendimento annuo del 2% per 12 mesi, senza nessun costo aggiuntivo grazie alla possibilità di svolgere tutta la procedura online.

Giudizio finale
4.5
Giudizio finale
4.5

Tra i tanti pro a favore del conto corrente BBVA spicca indubbiamente la possibilità di avere una delle carte di debito più innovative, sicure, flessibili e funzionali, al pari di una normale carta di credito.

Infatti la carta è monitorabile (e bloccabile) tramite app, non ha numeri stampati e si abbina ad un CVV dinamico che cambia ad ogni acquisto.

Inoltre, il conto BBVA offre un interessante cashback e la possibilità, attraverso il servizio Pay&Plan, di rateizzare gli acquisti come avviene con le migliori carte di credito.

In generale aprire un conto corrente BBVA è vantaggioso per la sua velocità, la possibilità di effettuare tutto online (dalla sottoscrizione iniziale fino ad ogni operazione di online banking), l’abbattimento dei costi e l’assenza di commissioni per i prelievi presso gli ATM.

In baso a quanto constatato in questa recensione, quindi, le nostre opinioni sul conto corrente BBVA sono dunque nel complesso moderatamente positive. Raccomandiamo il suo utilizzo per chi cerca un conto corrente online flessibile e con bassi costi di gestione, accettando d’altro canto l’assenza di filiali sul territorio italiano per svolgere di persona le operazioni bancarie.

apri un conto gratis →



Vuoi scoprire qual è il conto corrente migliore per te?
Scoprilo con il nostro test!


fai il test ora →

Autore dell’articolo

Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

Condividi Questa Recensione!

Leggi i nostri consigli sui conti correnti

LEGGI IL BLOG

Domande sui contenuti?
Scrivici!

CONTATTACI