Qonto - Recensione ufficiale luglio 2021

Qonto logo
  • 4.5
  • Rating QualeBanca

Qonto è un conto aziendale ideale per PMI, startup e liberi professionisti.

Sicurezza    4.5
Tipi di conto    4.8
Costi    4.4
Servizio Clienti    4.6

Cosa abbiamo apprezzato

  • Conto corrente aziendale con IBAN italiano.
  • App con un’interfaccia semplice e intuitiva.
  • Servizio clienti efficiente e reattivo.

Cosa non ci è piaciuto

  • Non si possono versare contanti sul conto.
  • Canoni piuttosto elevati per un conto online.
  • Assenza di carte di credito.

Giudizio

4.5

  • Rating QualeBanca

Giudizio

4.5

  • Rating QualeBanca

Qonto è un istituto di pagamento francese, fondato nel 2016, che offre un conto corrente aziendale online con funzionalità moderne e all’avanguardia volte a semplificare la gestione delle attività di business di PMI e liberi professionisti.

Qonto si propone come un servizio che va incontro alle esigenze degli imprenditori e intende rivoluzionare il concetto di banca per le imprese. 

Sebbene Qonto sia ancora una realtà giovane, negli ultimi tempi ha riscosso un grande successo e, ad oggi, sono più di 1.200 le imprese tra PMI e professionisti in Italia, Francia, Spagna e Germania ad aver scelto il conto aziendale Qonto. I suoi punti di forza? Un servizio clienti efficiente e reattivo e la possibilità di gestire il conto interamente da remoto grazie ad un’app semplice e intuitiva. 

In questa recensione abbiamo analizzato nello specifico le funzionalità dei 3 tipi di conti business offerti da Qonto (Solo, Standard e Premium), i loro costi, la sicurezza e i servizi accessori al conto, come le carte di debito MasterCard. 

Qonto: Come funziona?

Qonto è un conto corrente aziendale 100% digitale con IBAN italiano. Per aprire Qonto sono necessari pochi minuti: basterà fornire le informazioni personali e aziendali richieste che variano a seconda se si è professionisti o aziende.

Una volta scelto il piano che si preferisce (Solo, Standard o Premium), si passerà alla firma del contratto digitale. Non è quindi necessario spedire alcun documento: la registrazione avviene interamente online.

Le procedure di verifica durano generalmente meno di 24 ore, ma in alcuni casi specifici potrebbero richiedere fino a 5 giorni lavorativi. Per confermare l’attivazione del conto verrà inviata un'email di conferma. È possibile usufruire di una prova gratuita di 30 giorni. 

 

Chi può aprire Qonto? 

Il conto business Qonto si rivolge solo a professionisti, PMI e Startup. Non è dunque disponibile per i privati.

Per aprire un conto Qonto bisogna essere maggiorenni e, nel caso in cui si tratti di un’impresa, essere un legale rappresentante dell’impresa o disporre di una delega. Attualmente Qonto è disponibile solo per le imprese registrate in Italia e già costituite.

 

Cosa si può fare con Qonto?

Qonto permette di effettuare qualsiasi operazione e gestire il conto in qualsiasi momento grazie all’ app Qonto, disponibile sia su mobile che sul web.

Tramite l’app, semplice e intuitiva, si potrà usufruire delle numerose funzionalità offerte da Qonto volte a ottimizzare la gestione del proprio business. Vediamo allora cosa si può fare con un conto corrente Qonto e quali sono le principali funzioni: 

  • Prelievi/pagamenti: al conto corrente si possono associare diverse carte di debito MasterCard, sia fisiche che virtuali. Il numero delle carte comprese nel canone varia a seconda del piano scelto. Si possono attivare fino a 5 carte fisiche per ogni membro del team scegliendo il conto Premium. Con Qonto è possibile effettuare pagamenti tramite bonifici e addebiti diretti. 
  • Gestione delle spese di team: Qonto è un conto corrente multi-utente, questo significa che si possono invitare i propri collaboratori/soci al conto aziendale fornendo loro accessi personalizzati e impostando per ognuno permessi di tipo diverso, in base al loro ruolo e necessità. Un’altra funzionalità interessante è quella di intestare ad ogni membro del team delle carte - fisiche o virtuali - con limiti di pagamento e permessi specifici (pagamenti internazionali, prelievi, ecc). 
  • Semplificazione della contabilità: Qonto permette di risparmiare tempo e di avere sempre sotto controllo tutte le spese del proprio business grazie a diverse funzioni come le notifiche in tempo reale ad ogni transazione, l’accesso in modalità lettura al proprio commercialista o contabile, la possibilità di assegnare dei tag alle transazioni per classificarle e allegare ad ognuna un giustificativo di spesa o l’accesso alla lista dei movimenti in qualsiasi momento e senza limiti. 

Tutte le carte di debito Qonto sono compatibili con Apple Pay: collegandole ad un iPhone o ad uno Smart Watch si potranno effettuare pagamenti contactless rapidi e sicuri. Altre app di pagamento con Google Pay, invece, non sono supportate. 

 

Il conto corrente Qonto è soggetto all'imposta di bollo?

Di norma, i conti correnti business aperti presso un istituto di credito italiano sono soggetti ad un'imposta di bollo di € 100 annui. Tuttavia, trattandosi nel caso di Qonto di un istituto di pagamento francese, i conti Qonto non sono soggetti ad alcuna imposta di bollo.

Bisogna, però, sempre considerare la forma giuridica della propria impresa e la giacenza media sul conto. Nel caso di società di persone e di capitali, le società non sono obbligate ad inserire le informazioni relative alla giacenza sul conto nella dichiarazione dei redditi.

Per i liberi professionisti, invece, se la giacenza media annua è inferiore a € 5.000 non sarà necessario inserire alcuna informazione nella dichiarazione dei redditi; se, al contrario, la giacenza media annua è superiore a € 5.000 bisognerà compilare il quadro RW nella dichiarazione dei redditi e sarà obbligatorio il pagamento dell'IVAFE (imposta sul valore delle attività all'estero) dell'importo di € 34,20.

 

 

Sicurezza

4.5

  • Rating QualeBanca

Sicurezza|4.5

  • Rating QualeBanca

Qonto è un istituto di pagamento francese che opera in Italia tramite una succursale con sede a Milano. Qonto opera sotto la vigilanza dell'ACPR (Banque de France) e della Banca d'Italia.

Tutti i fondi depositati dai clienti sono custoditi presso l’istituto di credito Crédit Mutuel Arkéa e in caso di insolvenza di Qonto o di Crédit Mutuel Arkéa essi sono coperti fino a € 100.000, come previsto dall’FGDR. 

Qonto adotta la Strong Customer Authentication: per ogni operazione sensibile effettuata dall’app Qonto verrà inviato un codice di verifica temporaneo via SMS per confermare la transazione. 

L’app di Qonto supporta sia l’impronta digitale che riconoscimento facciale. Dall’app è possibile bloccare le carte Qonto sia temporaneamente che definitivamente in caso di smarrimento o furto. 

Le carte di debito Qonto beneficiano di questo sistema di sicurezza 3D Secure: questo significa che per ogni transazione online bisognerà confermare di essere il titolare della carta tramite l'autenticazione a due fattori. 

Cosa abbiamo apprezzato

  • I fondi dei clienti sono coperti fino a € 100.000 in caso di insolvenza.
  • Strong Customer Authentication.

Cosa non ci è piaciuto

  • Non è possibile bloccare le carte dall’app.

Tipi di conto

4.8

  • Rating QualeBanca

Tipi di conto|4.8

  • Rating QualeBanca

I conti aziendali Qonto sono pensati per andare incontro alle diverse esigenze di professionisti e aziende, che si tratti di un team o di una sola persona. Vediamo più nello specifico le caratteristiche dei 3 tipi di conti business offerti da Qonto: 

 

  • Qonto Solo: ha un canone annuale di € 108 ed è rivolto ad un solo utente. È quindi un piano adatto ai liberi professionisti o freelance che hanno bisogno di un conto corrente semplice e individuale. Il conto Solo include 20 bonifici e addebiti diretti SEPA (quelli supplementari hanno un costo di € 0,50) e 1 carta fisica MasterCard One. Si possono anche richiedere le carte virtuali MasterCard al prezzo di € 2 al mese (ora gratuite e illimitate fino al 31/3).
    Scegliendo questo piano sarà possibile avere accesso in qualsiasi momento alla lista dei movimenti aggiornata in tempo reale e, per tenere sempre sotto controllo i pagamenti effettuati, si possono attivare notifiche o SMS. Infine, grazie a Connect, un insieme di servizi partner e app business integrabili con il proprio conto, si potrà ottimizzare la gestione dell’attività aziendale e utilizzare dei tool utili per risparmiare tempo.

 

  • Qonto Standard: questo conto è rivolto ad un massimo di 5 utenti. Pagando € 240 all’anno, i clienti avranno a disposizione 100 bonifici e addebiti diretti SEPA (quelli supplementari hanno un costo di € 0,40), 2 carte fisiche MasterCard One, 2 carte virtuali MasterCard (ora gratuite e illimitate fino al 31/3). Oltre ai servizi offerti dal conto Solo, il piano Standard prevede: un accesso dedicato per il proprio commercialista, la categorizzazione delle transazioni aziendali, la certificazione e archiviazione delle ricevute digitalizzate, i bonifici multipli (fino a 400 in contemporanea), la possibilità di attribuire ruoli e permessi ai propri collaboratori e la creazione di un massimo di 5 conti multipli con IBAN dedicati per separare le spese. 

 

  • Qonto Premium: il conto Premium prevede un numero di utenti illimitato e ha un canone annuale di €1.188. Questo conto si rivolge quindi ad aziende con molti soci/dipendenti. Premium include 500 bonifici e addebiti diretti SEPA (quelli supplementari hanno un costo di € 0,25), 5 carte fisiche MasterCard One e carte virtuali MasterCard illimitate. Oltre alle funzioni previste nel piano Standard, Premium offre ai clienti il pre-inserimento dei bonifici da parte dei collaboratori (all’admin spetta poi il compito di approvarli), il servizio clienti prioritario e una gestione personalizzata del conto con il supporto di un assistente personale.

I bonifici tra conti Qonto sono gratuiti, illimitati e istantanei. È inoltre possibile effettuare bonifici in 18 valute estere e ricevere bonifici SWIFT da tutto il mondo. I bonifici SWIFT in uscita presentano una commissione dell’1% per tutti e tre i tipi di conto. I bonifici SWIFT in entrata, invece, hanno un costo di € 5 per il conto Solo, mentre sono inclusi nei conti Standard e Premium. In ogni caso, però, vi è sempre una commissione pari a circa il 2% del tasso di cambio interbancario. 

Con Qonto è possibile anche richiedere a soli € 19 iZettle - il nuovo terminale di pagamento POS per le PMI e i professionisti - che accetta i pagamenti con tutti i tipi di carta e contactless, i quali vengono ricevuti istantaneamente sul proprio conto Qonto. Non vi è nessun costo fisso e le commissioni vanno dal 2,75% all’1% per transazione (in base all'importo totale delle transazioni mensili). 

Carte di Debito/Credito

Qonto fornisce delle carte di debito Mastercard con IBAN italiano, sia in versione fisica che virtuale, collegate al conto business. Possiamo distinguere 3 tipi di carte:   

  • Carta One: è inclusa nei tre piani Solo, Standard e Premium. È disponibile anche in versione virtuale. La richiesta di una Carta One supplementare ha un costo mensile di € 5. Il limite mensile sui pagamenti è di € 20.000, mentre il limite sui prelievi è di € 1.000. I prelievi hanno una commissione di € 1, mentre le commissioni sui pagamenti con carta al di fuori della zona euro sono 2%. L’assicurazione e l’assistenza MasterCard previste sono quelle di Business Classica. 
  • Carta Plus: ha un canone mensile di € 6 e offre più libertà rispetto alla carta One. Infatti, il limite mensile sui pagamenti è di € 40.000, mentre quello sui prelievi di € 2.000. Inoltre sono inclusi 5 prelievi di contanti e le commissioni sui pagamenti in area extra euro sono dell’1%. L’assicurazione e l’assistenza MasterCard previste sono quelle di Business Avanzata. 
  • Carta X: è una carta in metallo con canone mensile di € 20 che offre dei vantaggi esclusivi. Il limite mensile sui pagamenti è di € 60.000, mentre quello sui prelievi di € 3.000. I prelievi di contanti sono gratuiti e illimitati e non vi è nessuna commissione sui pagamenti in valuta estera. Nel canone mensile sono inclusi anche il servizio di conciergerie (assistente personale attivo 7 giorni su 7 con cui comunicare in inglese o francese per email o SMS), l’accesso a più di 1.100 sale VIP aeroportuali in tutto il mondo e l’assicurazione e l’assistenza MasterCard Business Esclusiva.

Non è prevista l'offerta di carte di credito di alcun tipo ai clienti Qonto.

Prestiti

Con BorsadelCredito.it le PMI possono chiedere un prestito in maniera semplice e veloce, senza la necessità di recarsi in filiale. Basta fare richiesta online e in 24 ore si avrà una risposta. Se la valutazione è positiva, si otterrà il credito in 3 giorni. Per i clienti Qonto c’è uno sconto del 10% sulle commissioni. 

Assicurazioni

Yolo Tutela Legale è una soluzione assicurativa volta a tutelare la propria azienda o attività fino ad un massimo di € 15.000 (per sinistro) in caso di procedimenti civili e penali, in sede giudiziaria o extra-giudiziaria. La polizza è annuale, ma si può scegliere di pagarla a rate. Per i clienti Qonto è previsto uno sconto del 10%. 

Yolo Protezione Pandemia è, invece, la polizza sanitaria ideale per proteggere sé stessi o i propri collaboratori dalla diffusione di sindromi influenzali di natura pandemica con indennità giornaliera a partire da € 30. La copertura è valida anche nel caso in cui siano già state riscontrate delle sindromi influenzali di natura pandemica. Inoltre, per i clienti Qonto è previsto uno sconto del 5%. 

Cosa abbiamo apprezzato

  • Sono disponibili sia conti per un utente singolo che per più utenti.
  • Possibilità di richiedere carte di debito aggiuntive.

Cosa non ci è piaciuto

  • Non si può richiedere una carta di credito.
  • Offerta limitata di servizi accessori come fidi e mutui.

Costi

4.4

  • Rating QualeBanca

Costi |4.4

  • Rating QualeBanca
Conto Solo Qonto
Conto Standard Qonto
Conto Premium Qonto

Canone mensile

€ 108

€ 240

€ 1.188

Numero di utenti

1

Fino a 5

Illimitato

Carte fisiche incluse

1 MasterCard One

2 MasterCard One

5 MasterCard One

Bonifici e addebiti SEPA

20 gratuiti, poi € 0,50

100 gratuiti, poi € 0,40

500 gratuiti, poi € 0,25

Carta One

Carta One Qonto

Carta Plus

Carta Plus Qonto

Carta X

Carta X Qonto

Canone mensile per ogni carta non inclusa nel piano

€ 5

€ 6

€ 20

Prelievi di contanti

€ 1,00

5 gratuiti, poi € 1,00

Gratis

Limiti di prelievo mensili

€ 1.000

€ 2.000

€ 3.000

Maggiorazione sul tasso di cambio

2%

1%

0%

Cosa abbiamo apprezzato

  • Nessuna maggiorazione sul tasso di cambio con la Carta X.
  • Carte virtuali gratuite incluse nei conti Standard e Premium.

Cosa non ci è piaciuto

  • I prelievi con Carta One hanno una commissione di € 1.
  • Commissioni sul tasso di cambio con Carta Plus e Carta X.

Servizio Clienti

4.6

  • Rating QualeBanca

Servizio clienti|4.6

  • Rating QualeBanca

Sul sito web di Qonto sono presenti sia una serie di guide che una lista di FAQ suddivise per argomento. Per contattare l’assistenza clienti è possibile:

  • chiamare il numero +39 02 82 95 98 48 (assistenza in italiano);
  • scrivere un messaggio privato sulla pagina Facebook o Twitter;
  • aprire un ticket tramite la chat presente sul sito. 

Il servizio clienti è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19. Gli operatori rispondono entro poche ore e l’assistenza ricevuta risulta efficiente e reattiva. Il servizio clienti, secondo le opinioni degli utenti sul web, è proprio uno dei punti forti di Qonto. 

Ricordiamo che attivando il piano Premium, i clienti beneficeranno di un servizio di assistenza prioritario. 

Cosa abbiamo apprezzato

  • Tempi di risposta brevi.
  • Operatori preparati ed efficienti.

Cosa non ci è piaciuto

  • Servizio clienti non disponibile nel weekend.

Qonto opinioni

4.5

  • Rating QualeBanca

Qonto opinioni|4.5

  • Rating QualeBanca

Qonto è senza dubbio un servizio innovativo e all'avanguardia che semplifica in maniera notevole l’attività di business di imprese e liberi professionisti grazie all’offerta di funzionalità moderne. Tra queste troviamo la possibilità di creare accessi personalizzati e permessi per i propri collaboratori in base ai differenti ruoli e necessità, l’invio di notifiche in tempo reale per ogni transazione, la lista dei movimenti illimitata, bonifici e addebiti diretti SEPA, l’accesso in modalità lettura al proprio commercialista o contabile ecc. Le funzioni e i vantaggi variano a seconda del piano scelto. 

I clienti possono scegliere tra 3 diversi tipi di conti correnti aziendali con IBAN italiano: Solo, Standard e Premium. 

Il conto Solo è un conto che si rivolge ad un solo utente ed è quindi adatto ai liberi professionisti che hanno bisogno di un conto corrente semplice e individuale. Il canone annuale è di € 108 ed include una carta di debito MasterCard.

Il conto Standard, invece, si rivolge ad un massimo di 5 utenti ed ha un canone annuale di € 240 che comprende 2 carte fisiche MasterCard.

Infine, il conto Premium è il conto corrente ideale per grandi imprese in quanto ha un numero di utenti illimitato. Il canone annuale è di € 1.188 ed include 5 carte di debito MasterCard e numerosi vantaggi come l’assistenza clienti prioritaria o la possibilità per i collaboratori di pre-inserire i bonifici, che poi verranno approvati dall’admin. 

In ogni piano sono inclusi dei bonifici e addebiti diretti SEPA gratuiti; superati i limiti stabiliti verranno applicate delle commissioni che variano in base al conto scelto: ad esempio, per il piano Solo i costi per i bonifici extra sono di € 0,50, mentre per Premium di € 0,25. 

Tutti e tre i tipi di conto corrente includono almeno una carta di debito MasterCard One con commissioni di € 1 sui prelievi e una maggiorazione sul tasso di cambio del 2%. È possibile richiedere anche la Carta Plus e la Carta X.

La carta Plus ha un canone mensile di € 6, comprende 5 prelievi gratuiti e prevede una maggiorazione sul tasso di cambio dell’1%. La Carta X, invece, ha un canone mensile di € 20 che offre vantaggi esclusivi, come i prelievi gratuiti e illimitati, nessuna maggiorazione sul tasso di cambia e l’accesso a più di 1100 sale VIP aeroportuali.

Tuttavia, se compariamo Qonto con altri conti business presenti attualmente sul mercato, notiamo che ci sono diverse soluzioni più vantaggiose in termini economici. Basti pensare al conto per liberi professionisti a canone zero di Revolut e N26 (il canone annuo del conto Solo di Qonto è, invece, di € 108).

Infine, un punto a sfavore di Qonto riguarda l’impossibilità di effettuare versamenti di contanti dal momento che non esistono sportelli o filiali sul territorio italiano. 

Promozioni

  • Qonto permette di usufruire di un periodo di prova di un mese. 
  • Registrandosi su Satispay entro 7 giorni dall'apertura del conto, l’utente avrà € 15 di sconto sul canone Qonto del 2° mese.    
Autore
Alfredo de Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Co Founder

Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.