Search
Categoria: I Migliori conti correnti

Giudizio complessivo

3.2

Banca Generali nasce nel 1998 con lo scopo primario di fornire servizi di consulenza finanziaria e gestione del risparmio famigliare.

Oltre ai questi servizi, che ne costituiscono il core business, l'istituto offre anche tre differenti tipi di conto.

A fronte di costi contenuti e dei servizi offerti in termini di investimento, l'offerta di Banca Generali non risulta sempre molto chiara e dettagliata, il che fa nascere diverse interrogativi sulla convenienza dei prodotti.

Tipi di conto
3.5
Costi
3.5
Sicurezza
5
Servizio Clienti
4

Ideale Per:

Famiglie

Green Up ArrowCosa abbiamo apprezzato

  • Costi contenuti dei conti correnti
  • La banca aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi
  • Presenza di filiali sul territorio

Red Down ArrowCosa non ci è piaciuto

  • Scarsa facilità di reperimento delle informazioni
  • Poca chiarezza sui prodotti di investimento offerti
  • Impossibilità di aprire un conto online

Presentazione

Banca Generali nasce per rispondere ad una necessità del Gruppo Generali: concentrare in un unica realtà tutte le attività e i servizi inerenti la gestione del risparmio.

Ad oggi gestisce circa 86 miliardi di euro per conto dei propri clienti, assistendoli attraverso una rete di 2.204 consulenti tra private banker e wealth advisor.

Banca Generali offre una gamma di più di 5200 strumenti finanziari, dichiarando come suo primario obiettivo quello di assistere i propri clienti nella gestione, protezione e crescita del patrimonio famigliare, attraverso una strategia a lungo termine e improntata sullo sviluppo sostenibile.

Da novembre 2006 Banca Generali è quotata alla borsa di Milano ed è controllata per il 50,1% da Assicurazioni Generali.

In questa recensione di Banca Generali, andiamo a vedere più nel dettaglio quali sono i servizi offerti e i relativi costi nonché le opinioni relative all'aspetto della sicurezza e del servizio clienti.

Come funziona?

Come funziona?

Banca Generali è una banca focalizzata sui servizi di consulenza in merito alla protezione e gestione del patrimonio finanziario delle famiglie.

Per procedere all'apertura di un conto presso Banca Generali occorre recarsi di persona in filiale. Per quanto sia possibile operare tramite home bankig, al momento non è prevista la possibilità di aprire un conto online.

Per aprire un conto presso la banca è necessario:

  • essere maggiorenni e residenti in Italia
  • essere in possesso di un documento di identità valido

Banca Generali offre poi differenti tipi di conto attraverso i quali è possibile compiere le più comuni operazioni bancarie tra cui:

  • prelevare contante
  • accreditare lo stipendio
  • effettuare bonifici
  • pagare bollettini, MAV e RAV
  • richiedere carte di debito/credito
  • utilizzare servizi di home banking

Tipi di conto

3.5

Tipi di conto

3.5

Banca Generali offre tre differenti tipi di conto: conto Base, conto BG Deluxe e conto BG Privilege. Vediamo nel dettaglio cosa offrono.



Conto base

Il conto base di Banca Generali è un prodotto che tutti gli istituti di credito sono tenuti a offrire ai clienti. Si tratta di un conto a operatività limitata ma tramite il quale si possono effettuare le più comuni e basilari operazioni come prelievi, accrediti pensione/stipendio, bonifici e via di seguito.

Nello specifico il conto base di Banca Generali non prevede nessuna spesa di apertura del conto mentre ha un canone mensile pari a 12 euro. Non prevede carta di credito, rilascio di assegni, possibilità di richiedere mutui o fidi e il conto non può andare in scoperto.

L'imposta di bollo è a carico del cliente ma solo se la giacenza media è superiore ai 5.000 euro e per Isee superiori agli 11.600 euro annuali, così come disposto da normativa vigente.



Conto BG Deluxe

Il conto corrente BG Deluxe di Banca Generali è un conto corrente completo tramite il quale è possibile effettuare le più comuni operazioni bancarie. Coerentemente col core business della banca, è poi possibile avere un deposito titoli senza spese e fare trading tramite la piattaforma BG Saxo.

Il canone mensile è gratuito, non sono previste spese di apertura e tutte le operazioni comprese nel canone sono gratuite e illimitate nella maggioranza dei casi. Sono infatti gratis i prelievi in Italia presso qualsiasi ATM (della banca e non) e i bonifici Sepa online.

Oltre alla carta di debito Nexi associata al conto (al costo di 10 euro annui) è possibile anche richiedere una carta di credito Classic o Premium, con canone annuo rispettivamente di 20 e 70 euro.

Le spese annue per il conteggio di spese e competenze sono invece pari a 25 euro.



Conto BG Privilege

Il conto corrente BG Privilege di Banca Generali è un conto riservato ai clienti titolari presso Banca Generali di un patrimonio complessivo già investito uguale o superiore a € 250.000 (valore di mercato al momento della valutazione della richiesta).

Rispetto al conto Deluxe consente di fare trading a condizioni maggiormente vantaggiose così come vengono proposte come esclusive le condizioni di negoziazione titoli.

Anche col conto Privilege è possibile accedere alla piattaforma di trading BG Saxo.

Permangono le stesse condizioni tariffarie del conto Deluxe ossia canone mensile gratis, bonifici online gratuiti e prelievi anch'essi gratuiti in Italia presso gli ATM di qualsiasi banca.

Oltre alla carta di debito, col conto Privilege si può richiedere una carta di credito Classic, Prestige oppure Excellence.

In relazione ai due conti Deluxe e Privilege occorre fare una precisione. Dal sito ufficiale della banca risulta abbastanza complicato reperire le informazioni necessarie per poter effettuare un idoneo confronto tra le differenti proposte. Un esempio su tutti: il conto Privilege viene presentato come un conto che consente di fare trading a condizioni più vantaggiose rispetto a quello Deluxe. Le relative e più specifiche informazioni non vengono però rese facilmente fruibili per l'utente.

L'unica via che rimane sembra essere quella di recarsi personalmente in filiale o contattare la banca per la richiesta di informazioni più dettagliate.



Carte di credito

Coi conti Deluxe e Prestige di Banca Generali si possono richiedere anche 3 carte di credito. Nello specifico:

  • carta di credito Classic con canone annuo di 20 euro, massimale mensile di 1.300 euro. Il canone è azzerabile effettuando pagamenti all'anno di importo pari o superiore a € 8.000 all'anno. La carta ha invece un costo di € 10 se si effettuano pagamenti annuali per una cifra compresa tra i 4.000 e 7.999 euro
  • carta di credito Prestige con canone annuo di 70 euro e plafond mensile di 5.200 euro. Il canone è azzerabile se si effettuano pagamenti annuali di importo pari o superiore a 12.000 euro. Il costo scende invece a 35 euro se si effettua un totale di pagamenti annui compreso tra 6.000 e 11.999 euro
  • carta di credito Excellence con canone annuo di 120 euro e plafond mensile di 15.000 euro. Il canone è completamente azzerabile effettuando pagamenti di importo pari o superiore ai a € 16.000 all'anno. Il canone scende poi a 60 euro se si effettuano pagamenti annui per un importo totale compreso tra 8.000 e 15.999 euro. La carta di credito Excellence può essere richiesta solo col conto Prestige.

Costi

3.5

Costi

3.5

Riportiamo di seguito i costi dei conti Base, Deluxe e Privilege di Banca Generali. Sottolineiamo ancora una volta che le informazioni reperibili sul sito della banca non sono complete e non è quindi possibile effettuare un confronto costi/benefici per i due conti principali in quanto, le informazioni messe a disposizione non consentono di rintracciare differenze tra i conti, se si esclude la carta di credito Excellence richiedibile solo col conto Privilege.

 

 

Conto BaseZero24Pocket costi

       

BG DeluxeZero24 Start costi

       

BG PrivilegeEasy 24 costi

Apertura conto

Gratis

       

Gratis

       

Gratis

Canone mensile

12€

       

Gratis

       

Gratis

Imposta di bollo

A carico del cliente

       

A carico del cliente

       

A carico del cliente

Prelievi da ATM in Italia

Gratis ma limitati presso qualsiasi ATM

       

Gratis e illimitati presso qualsiasi ATM

       

Gratis e illimitati presso qualsiasi ATM

Bonifico SEPA online

Gratis

       

Gratis

       

Gratis

Bonifico SEPA allo sportello

3€

       

3€

       

3€

Rilascio carta di debito

Gratis

       

Gratis

       

Gratis

Ricarica carta prepagata

0,50€

 

0,50€

 

0,50€

Rilascio modulo assegni

/

 

4€

 

4€

MAV e RAV

MAV sempre gratis, RAV gratis online e 3€ allo sportello

 

MAV sempre gratis, RAV gratis online e 3€ allo sportello

 

MAV sempre gratis, RAV gratis online e 3€ allo sportello

Invio estratto conto

Gratis

 

Gratis online

 

Gratis online

Servizio clienti

4

Servizio clienti

4

Il servizio clienti di Banca Generali si avvale di diversi canali per la richiesta di informazioni e assistenza.

É possibile contattare la banca al numero verde 800.133.133 (dall'Italia) e al numero +39-0514994133 (dall’estero) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.00 e il sabato dalle 8.00 alle 14.00.

Contattando il numero verde è anche possibile usufruire del servizio vocale BG Vale per richiedere e ottenere informazioni in tempo reale via SMS o mail relative a valore del patrimonio, saldo, movimenti, coordinate bancarie e molto altro.

Tramite il call center è possibile anche richiedere l'effettuazione di bonifici.

Maggiori informazioni possono essere richieste anche tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Infine, ci si può recare di persona in una delle 46 filiali e 172 uffici presenti sul territorio e consultare la sezione Faq sul sito di Banca Generali.

Sicurezza

5

Sicurezza

5

Banca Generali è una banca sicura? In termini di sicurezza possiamo iniziare col dire che la banca adotta adeguati protocolli in linea con gli standard richiesti dalla normativa vigente, al fine di proteggere i dati personali della clientela.

La Banca aderisce al FITD, il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che garantisce i correntisti fino a 100.000 euro in caso di default della banca.

Infine, per quanto riguarda la solidità patrimoniale di Banca Generali, prendiamo in considerazioni i coefficienti CET1 e Total Capital Ratio, utilizzati per valutare la solidità di banche e istituti di credito. Nel caso di Banca Generali il CET1, al 30 settembre del 2023, è di 17,3 % e Total Capital Ratio di 18,5%. Entrambi al di sopra degli standard minimi richiesti.

Promozioni

1

Promozioni

1

Non sono in corso promozioni.

Giudizio finale

3.5

Giudizio finale

3.5

Giunti alla fine di questa recensione di Banca Generali proviamo a tirare le somme riportando quelle che sono le nostre opinioni in merito al conto corrente, ai costi e alla sicurezza della banca.

Per quanto concerne l'aspetto relativo alla sicurezza, come abbiamo visto poc'anzi, la banca può vantare un buon livello di sicurezza in merito alla protezione dei dati dei clienti. Aderisce poi al FID e, in base ai parametri utilizzati, risulta essere una banca solida.

Anche in relazione ai costi possiamo dire che, escludendo il conto base, i due conti proposti Deluxe e Prestige, presentano costi quasi nulli in merito al canone e alle principali operazioni bancarie come prelievi e bonifici.

Non convince però molto il fatto che le informazioni relative alle caratteristiche e peculiarità dei conti non siano reperibili tramite il sito ufficiale, il che non consente di farsi un'idea chiara e precisa di cosa effettivamente differenzi un conto dall'altro. Così come non sono chiare le condizioni agevolate in termini di investimenti che, ricordiamo, rappresentano il cuore delle attività di Banca Generali.

L'unica via per potersi fare un quadro più completo di quanto offerto sembra essere quella di recarsi personalmente in filiale o presso un ufficio di Banca Generali.

Infine, anche le opinioni degli utenti in merito ai servizi di investimento e assistenza lamentano una situazione non all'altezza delle aspettative, commissioni elevate, ritardi nel trasferimento dei fondi e lamentale seguite a chiusure improvvise del conto per modifica unilaterale del contratto in essere.

Le nostre opinioni in merito a Banca Generali non sono quindi positive, soprattutto in relazione alla trasparenza e facilità di reperimento delle informazioni e in riferimento al servizio di gestione e assistenza patrimoniale che ne costituisce il core business.

Vuoi sapere qual è il conto corrente migliore per te?
Scoprilo con il nostro quiz!


inizia il quiz →

Autore dell’articolo

Alfredo De Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

Condividi Questa Recensione!

Conti correnti simili:

Leggi i nostri consigli sui conti correnti:

LEGGI IL BLOG

Domande sui contenuti?
Scrivici!

CONTATTACI
/images/qualebanca_logo.svg
Default Blue Hamburger Close