Categoria: I migliori conti deposito

Giudizio complessivo

3.9

Il conto Time Deposit di Banca Valsabbina permette di vincolare liquidità da 6 a 60 mesi. La liquidazione degli interessi è mensile per i vincoli a 6, 12, 18 e 24 mesi. Per i vincoli a 36, 48 e 60 mesi è trimestrale.

I rendimenti del conto Time Deposit sono più bassi della media ma in cambio è sempre possibile svincolare i fondi: il tasso di svincolo però è dello 0% per tutte le scadenze, con effetto retroattivo.

Tipo di conto
1
Apertura conto
1
Rendimenti
1
Sicurezza
3

Ideale Per

Vincoli a 3 - 4 - 5 anni con possibilità di svincolo allo 0,2%

Visita il sito →

Cosa abbiamo apprezzato

  • Tasso di svincolo dello 0,20% per l'estinzione anticipata dei conti deposito con durate 36 - 48 - 60 mesi.
  • Possibilità di vincolare fino a 1.000.000€.

Cosa non ci è piaciuto

  • Rendimenti più bassi della media.
  • Uno dei pochi istituti ad avere dei costi di apertura del conto deposito (5€).
Presentazione

Banca Valsabbina è una storica banca italiana, nata a Brescia nel 1898.
La banca è molto attiva sul territorio, attraverso il supporto a piccole attività economiche, artigiani e PMI.

Oggi Banca Valsabbina conta 650 dipendenti e 70 filiali, di cui 47 in provincia di Brescia e 23 suddivise tra le province di Verona, Monza e Brianza, Trento, Mantova e le città di Milano, Bergamo, Modena, Padova, Vicenza, Treviso, Bologna, Reggio Emilia e Torino.

La banca gestisce circa 9 miliardi di euro, con un consistente patrimonio e un indice di solidità superiore alla media nazionale (concetto che approfondiremo nella sezione della Sicurezza).

Nelle successive sezioni di questa recensione, analizzeremo la solidità di Banca Valsabbina e l'offerta di conti deposito a disposizione dei clienti, con un nostro giudizio finale circa la convenienza nell’aprire un conto deposito presso questa banca (la quale ha avviato un processo di digitalizzazione della propria offerta).

Conto deposito
1
Conto deposito
1

Banca Valsabbina mette a disposizione dei clienti il conto deposito Time Deposit. Si tratta di un conto deposito vincolato a scadenza destinato a privati e imprese che dispongono di un conto corrente con Banca Valsabbina.

Per le persone fisiche, Banca Valsabbina offre due opzioni di conto:

  • Time Deposit svincolabile con piano cedolare mensile:
    • Durata vincolo 06 mesi: tasso creditore annuo nominale pari all1,25%
    • Durata vincolo 12 mesi: tasso creditore annuo nominale pari all1,25%
    • Durata vincolo 18 mesi: tasso creditore annuo nominale pari all1,50%
    • Durata vincolo 24 mesi: tasso annuo nominale pari al 2,25%
  • Time Deposit svincolabile con piano cedolare trimestrale:
    • Durata vincolo 36 mesi: tasso annuo nominale pari al 2,50%
    • Durata vincolo 48 mesi: tasso annuo nominale pari al 2,50%
    • Durata vincolo 60 mesi: tasso annuo nominale pari al 2,50%

Per tutte e sei le durate, il tasso riconosciuto in caso di estinzione anticipata sarà pari allo 0%.

Ecco invece le specifiche dell’opzione conto deposito Time Deposit svincolabile con rimborso unico a scadenza dedicato alle persone giuridiche:

  • Durata vincolo 3 mesi: tasso annuo nominale pari allo 0,50%
  • Durata vincolo 6 mesi: tasso annuo nominale pari allo 0,75%
  • Durata vincolo 12 mesi: tasso annuo nominale pari all'1,00%
  • Durata vincolo 24 mesi: tasso annuo nominale pari all'1,50%

Per tutte le opzioni di conto deposito Time Deposit, la commissione di apertura del servizio è pari a 5€.

Nota: i tassi annui sono al lordo della ritenuta fiscale e dell'imposta di bollo.

Apertura conto
1
Apertura conto
1

Come già menzionato, per aprire il conto deposito Time Deposit è necessario essere intestatario o cointestatario di un conto corrente presso Banca Valsabbina. Pertanto, al momento dell’apertura del conto deposito, il cliente dovrà indicare gli estremi del conto corrente bancario aperto presso la banca Valsabbina.

Per quanto concerne le procedure previste per l’apertura di un conto deposito, il sito di Banca Valsabbina non fornisce informazioni a riguardo, se non appunto il fatto di dover essere già cliente della banca. Ma anche per diventare cliente, il sito della banca rimanda a un modulo da compilare per prendere un appuntamento in filiale con un operatore.

Pertanto, da questo punto di vista Banca Valsabbina non sembra aver abbandonato l’approccio tipico delle banche tradizionali del rapporto diretto e “di persona” con il cliente/potenziale cliente.

Al netto di ciò, una volta diventati clienti, è possibile gestire le varie operazioni bancarie, comprese quelle legate al conto deposito, tramite l’Home Banking della banca, dunque attraverso procedure 100% digitalizzate.

Rendimenti
1
Rendimenti
1

Questo lo schema riepilogativo dei rendimenti lordi e - tra parentesi - quelli netti:

Conti deposito destinati alle persone fisiche:

  • Time Deposit svincolabile a 6 mesi con cedola mensile: 1,25% (0,725%)
  • Time Deposit svincolabile a 12 mesi con cedola mensile: 1,25% (0,725%)
  • Time Deposit svincolabile a 18 mesi con cedola mensile: 1,50% (0,910%)
  • Time Deposit svincolabile a 24 mesi con cedola mensile: 2,25% (1,465%)
  • Time Deposit svincolabile a 36 mesi con cedola trimestrale: 2,50% (1,65%)
  • Time Deposit svincolabile a 48 mesi con cedola trimestrale: 2,50% (1,65%)
  • Time Deposit svincolabile a 60 mesi con cedola trimestrale: 2,50% (1,65%)

Conti deposito destinati alle persone giuridiche:

  • Time Deposit svincolabile con rimborso unico a scadenza 3 mesi: 0,50%
  • Time Deposit svincolabile con rimborso unico a scadenza 6 mesi: 0,75%
  • Time Deposit svincolabile con rimborso unico a scadenza 12 mesi: 1,00%
  • Time Deposit svincolabile con rimborso unico a scadenza 24 mesi: 1,50%
Sicurezza
3
Sicurezza
3

Quanto è solida Banca Valsabbina? Questa è una domanda molto importante da porsi nella scelta dell’istituto bancario a cui affidare i propri risparmi.

Secondo il rapporto sulla stabilità finanziaria della Banca d’Italia datato aprile 2020, i coefficienti patrimoniali di Banca Valsabbina sono largamente superiori a quelli specifici stabiliti dall’Autorità di Vigilanza, e confermano dunque l’affidabilità dell’Istituto.

Nello specifico, il CET1 di Banca Valsabbina si attesta al 14,43%.

Ma quali sono i coefficienti specifici stabiliti dall’Autorità di Vigilanza? La soglia minima regolamentare del CET1 è del 7%, oltre ai requisiti specifici definiti dalla Banca Centrale Europea o dalla Banca d’Italia per ogni singola banca. Considerato che la media delle banche italiane al 31/12/2019 è del 13,9%, Banca Valsabbina mostra una solidità patrimoniale superiore alla media.

Ricordiamo che il Cet1 (acronimo di Common Equity Tier 1) rappresenta il rapporto, espresso in percentuale, tra il capitale ordinario di un istituto (in gergo Tier 1) e le sue attività “ponderate” per il rischio.

La ponderazione riguarda l’applicazione di un coefficiente di rischio alle attività costituite da crediti verso la clientela (un’attività che presenta un rischio elevato viene iscritta in bilancio ad un valore inferiore a quello nominale).

Precisiamo che Banca Valsabbina aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che prevede una garanzia sui conti deposito fino a 100.000 euro per depositante e per banca aderente.

Tale fondo permette ai clienti di affidare i propri risparmi andando sul sicuro ed evitando strumenti che non siano coperti dal suddetto fondo.

Per ultimo, segnaliamo che l’Atlante delle Banche Leader 2021, redatta da MF Mercati Finanziari/Milano Finanza in collaborazione con Accenture, ha inserito Banca Valsabbina tra le “eccellenze della Lombardia”. Nello specifico, Banca Valsabbina si è posizionata al primo posto per solidità tra le banche commerciali, secondo i parametri del MF Index.

Promozioni
1
Promozioni
1

Al momento non risultano promozioni attive.

Giudizio finale
2.5
Giudizio finale
2.5

Come abbiamo visto, la banca bresciana offre per i privati le opzioni di conto svincolabile con rimborso unico a scadenza e con piano cedolare, mentre per le imprese è previsto un conto non svincolabile con rimborso unico a scadenza.

Per quanto concerne i rendimenti lordi, essi sono compresi nella forbice tra l'1,25% di rendimento minimo e il 2,50% di rendimento massimo annuo, rendimenti del tutto in linea con il mercato.

Il sito della banca non dà informazioni precise sulle procedure di apertura del conto e, per diventare clienti, è necessario prendere appuntamento in filiale. Al netto di ciò, Banca Valsabbina offre il servizio Home Banking per una gestione digitalizzata delle operazioni bancarie.

Concludiamo con una nota di merito sulla solidità patrimoniale di Banca Valsabbina: il CET1 di Banca Valsabbina si attesta al 14,43% ed il Tier Total al 15,77%, ben al di sopra della media nazionale (la media del CET1 delle banche italiane al 31/12/2019 è del 13,9%).

Autore dell’articolo

Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

Condividi Questa Recensione!

Leggi i nostri consigli sulla finanza personale

LEGGI IL BLOG

Domande sui contenuti?
Scrivici!

CONTATTACI