Categoria: I migliori conti deposito

Giudizio complessivo

4
Il conto D102 di Banca Guber è un conto deposito vincolato a 12, 24, 36, 48 e 60 mesi. L'imposta di bollo è a carico della banca e in nessun caso è possibile optare per lo svincolo anticipato della liquidità investita.
Tipo di conto
3
Apertura conto
2
Rendimenti
2.5
Sicurezza
5

Ideale Per

vincolare liquidità per 12 o 24 mesi, senza necessità di optare per un eventuale svincolo anticipato.

visita il sito →

Cosa abbiamo apprezzato

  • Imposta di bollo a carico della banca.
  • Rendimenti competitivi soprattutto per le scadenze brevi.

Cosa non ci è piaciuto

  • Tetto minimo richiesto di 5.000€.
  • Estinzione anticipata del vincolo non disponibile in alcun caso.
Presentazione

Nel marzo del 2018 nasce Guber Banca Spa con sede in Brescia (non possiede sedi secondarie sul territorio), ricca di una esperienza almeno ventennale nel settore bancario. È infatti il 1998 quando la Guber (fondata nel 1991 da Francesco Guarneri e Gianluigi Bertini con una specializzazione focalizzata sulle procedure concorsuali per il recupero di crediti) diviene un service bancario altamente specializzato sia per istituti di credito italiani che per investitori istituzionali internazionali, cessionari di NPL (non-performing loan, ovvero prestiti la cui riscossione è considerata a rischio sotto diversi aspetti).

Nell’ottobre dello stesso anno, Guber Banca immette sul mercato il primo prodotto bancario denominato Deposito102 al quale fa seguito, a partire da marzo 2021, il Conto Deposito102+ che contiene una forte innovazione sociale.

Conto deposito
3
Conto deposito
3

È un conto vincolato che prevede che la liquidazione degli interessi avvenga alla scadenza. Il vincolo può variare da un minimo di 12 fino a un massimo di 60 mesi.

Al suo interno è prevista la possibilità di scegliere il conto Deposito102+ che, a differenza del conto vincolato tradizionale,  si ispira ai principi della finanza sociale dettati, tra gli altri, da Sir Ronald Cohen, filantropo, investitore, innovatore sociale nonché strenuo sostenitore dell’Impact Investment (“Dobbiamo tenere conto non solo dei ricavi ma anche dell'ambiente e delle migliori condizioni di vita").

Si tratta di uno strumento finanziario innovativo, ovvero un conto deposito vincolato che mira a sostenere attivamente la realizzazione di specifici progetti ad impatto sociale. L’intento dichiarato è di rispondere ai bisogni di soggetti “svantaggiati”, favorendo, contemporaneamente, la crescita di ricchezza economica, soprattutto mediante la creazione di posti di lavoro.

Nato dalla collaborazione di Guber Banca con Fondazione Etica (FE è una fondazione nazionale, indipendente e no-profit, costituita a Milano nel 2008) e Fondazione FOQUS (Fondazione Quartieri Spagnoli), il conto D102+ si pone come primo obiettivo il finanziamento del progetto “La Casa Comune” nei Quartieri Spagnoli di Napoli. Il progetto si rivolge a persone affette da disabilità cognitive, con modalità che vanno oltre il semplice intervento assistenziale.

Con Deposito 102+ Banca Guber si impegna a versare una somma pari allo 0,50% dell’importo vincolato annuo a favore del progetto beneficiario della raccolta.

Apertura conto
2
Apertura conto
2

In via preliminare va precisato che l’apertura del conto è riservata a persone fisiche che siano maggiorenni e abbiano la cittadinanza e la residenza fiscale in Italia.

Poiché Guber Banca è una banca digitale (ovvero un istituto di credito che digitalizza l’intera offerta bancaria attraverso l’uso delle sempre più diffuse app) l’apertura del conto di deposito va fatta on line, quindi richiede sia la disponibilità di strumenti di collegamento al web sia, soprattutto, il possesso di un minimo di alfabetizzazione informatica.

L’attivazione del conto è quella propria di un qualunque contratto digitale a distanza: una volta entrati nel sito di Banca Guber e scelto il prodotto, occorre digitare le proprie generalità, indicare una mail e un numero di telefono per gestire i contatti e procedere al riconoscimento.

La documentazione precontrattuale è semplice ed essenziale: sulla scorta dei dati precompilati, la Banca produce una Proposta di apertura che occorre verificare stampare firmare e inviare alla Banca insieme alle fotocopie di un documento di identità (fronte-retro) e del proprio codice fiscale.

All’invio della documentazione deve seguire un bonifico fatto da un qualunque conto corrente bancario intestato al medesimo nominativo (che verrà indicato nella documentazione precontrattuale come “Conto Predefinito”) per l’importo concordato nella proposta e con la causale indicata nello stesso documento. In caso di cointestazione del conto (massimo due persone) è prevista, praticamente, la duplicazione della medesima documentazione.

Come si vede, la procedura di apertura si presenta semplice e sicura e la sua gestione, ovviamente, avviene in home banking. Sono quindi esclusi versamenti o prelevamenti in contanti: tali operazioni debbono infatti transitare dal cosiddetto “Conto Predefinito”.

Dal sito della banca, alla sezione Trasparenza, è possibile scaricare tutta l’informativa precontrattuale, incluso il Foglio Informativo previsto dalla normativa bancaria.

Rendimenti
2.5
Rendimenti
2.5

Questo lo schema riepilogativo dei rendimenti lordi e - tra parentesi - quelli netti:

  • D102 12 mesi: 0,50% (0,037%)
  • D102 12 mesi: 0,70% (0,518%)
  • D102 12 mesi: 0,80% (0,592%)
  • D102 12 mesi: 0,85% (0,629%)
  • D102 12 mesi: 0,90% (0,666%)
Sicurezza
5
Sicurezza
5

La solidità patrimoniale di Banca Guber è attestata da un indice Cet1 (che indica il patrimonio di una banca in rapporto all’ammontare dei rischi ponderati, cioè dei prestiti) che per l’anno 2021 è stato pari al 23,35%.

Per l’Autorità di Vigilanza il Cet1 è uno degli indici più significativi per verificare la solidità e l’affidabilità di una banca.  Per apprezzare il livello asseganto a Banca Guber va tenuto presente che l’indice medio delle banche cosidette “less significant” (categoria alla quale appartiene la banca)  nello stesso anno era pari al 13%.

Si precisa che per la normativa di vigilanza europea le banche sono suddivise in “significant institution” (che superano criteri dimensionali particolarmente elevati) poste sotto la vigilanza diretta della BCE e “less significant institutions” (LSI), a cui appartengono tutte le altre banche poste sotto la vigilanza della competente autorità nazionale (nel nostro caso la Banca d’Italia).

Per avere un’idea dimensionale, si tenga conto che tra le banche ritenute significative in Italia rientrano gruppi bancari di dimensioni rilevanti come Banca Intesa, Unicredit, MPS, Iccrea, Mediobanca ed altre.

La sicurezza del conto Deposito102 è garantita dall’adesione di Banca Gruber al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD).

Il FITD è un consorzio cui aderiscono gli istituti di credito italiani. Le risorse  finanziarie necessarie a rimborsare i depositi della clientela  in caso di default di una banca sono messe a disposizione dalle stesse banche aderenti.

I depositi sono garantiti fino a 100.000 euro per depositante e per singola banca, anche se appartenente allo stesso gruppo bancario. Il rimborso dei depositanti da parte del FITD scatta automaticamente (non c’è bisogno di domanda) quando una banca è sottoposta a liquidazione coatta amministrativa e non prevede alcun costo per i depositanti rimborsati.

Promozioni
1
Promozioni
1

L'imposta di bollo è a carico della banca.

Il conto D102+ è una promozione in corso che prende spunto dai cosiddetti “titoli di solidarietà” introdotti dalla legge 106/2016 sulla riforma del Terzo Settore.

I titoli di solidarietà sono strumenti nati per consentire a tutti gli Enti del Terzo settore (non commerciali e commerciali, quindi anche a Imprese sociali e Cooperative sociali) di finanziare le proprie attività attraverso strumenti finanziari avanzati.

Di pari passo con la raccolta da parte di Banca Guber, verrà realizzata “La Casa Comune”, che, come abbiamo visto, è il progetto sociale beneficiario dell’iniziativa consistente nella rigenerazione di un immobile pubblico abbandonato, sito nei Quartieri Spagnoli di Napoli, allo scopo di ospitare persone con disabilità e costituire il luogo per il loro avvio lavorativo.

Giudizio finale
2.5
Giudizio finale
2.5

Il conto Deposito102, benché presenti una remunerazione poco al di sopra della media di mercato (con particolare riferimento al D102+) appare particolarmente attrattivo per quanti siano sensibili ai temi dell’etica sociale e dello sviluppo sostenibile e che, pertanto, sono orientati a prediligere investimenti  che oltre a un giusto rendimento consentono di appagare attese ritenute eticamente importanti.

Autore dell’articolo

Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

Condividi Questa Recensione!

Leggi i nostri consigli sulla finanza personale

LEGGI IL BLOG

Domande sui contenuti?
Scrivici!

CONTATTACI