Search
Categoria: I migliori broker online

Giudizio complessivo

4.9

Tramite Fineco è possibile fare trading online su diversi strumenti finanziari tra i quali azioni, ETF, futures, opzioni e obbligazioni, su 26 mercati globali.

Per fare trading con Fineco sono possibili due opzioni: utilizzare il conto corrente Fineco oppure aprire un conto Trading.

Costi e commissioni del servizio dipendono dalla specifica tipologia di conto utilizzato. Come vedremo meglio infatti, il conto trading è maggiormente consigliato ai traders poco attivi mentre per gli investitori più dinamici può essere preferibile utilizzare il conto corrente “classico” Fineco.

Prodotti e mercati
4.5
Costi
4.5
Piattaforma
5
Servizio Clienti
3.5

Ideale Per

Operare sui mercati italiani e USA con un banca sostituto d'imposta

visita il sito

Green Up ArrowCosa abbiamo apprezzato

  • Canone zero per il primo anno e under 30 per il conto standard Fineco
  • Broker sostituto d’imposta che offre il regime amministrato
  • Buona disponibilità di mercati e strumenti finanziari
  • Gruppo bancario solido e affidabile

Red Down ArrowCosa non ci è piaciuto

  • Non è presente un conto demo
  • Poca rapidità di risposta del servizio clienti

Presentazione

Fineco nasce come banca digitale del Gruppo Unicredit, uscita dal capitale sociale nel 1999. Ad oggi, rappresenta una delle banche più affidabili e sicure nel panorama italiano.

Fineco è anche quotata su borsa italiana, il che implica che i bilanci siano pubblici e consultabili da tutti.

Oltre al conto corrente, Fineco offre un pacchetto completo di prodotti e servizi bancari come mutui, finanziamenti, consulenza finanziaria e via di seguito.

Nello specifico di questa recensione, approfondiremo il servizio di trading online Fineco andando ad analizzarne il funzionamento, costi e commissioni e piattaforme senza trascurare l'aspetto relativo alla sicurezza e al servizio clienti.

Come funziona?

Come funziona?

Per usufruire del servizio di trading Fineco si hanno a disposizione due alternative: attivare il conto trading oppure usufruire del servizio di trading incluso nel conto corrente standard. Tramite il conto corrente Fineco infatti, è possibile fare trading online attraverso il deposito titoli.

Il conto trading Fineco si presenta invece più snello e accessibile e maggiormente indicato per i traders poco attivi o che comunque vogliono operare con bassi capitali. Non è invece disponibile il conto demo, anche se è possibile aprire un conto gratis e testare i servizi offerti con un deposito minimo di 0,01€.

Vediamo più nel dettaglio le varie opzioni di trading con Fineco.

Trading tramite conto corrente Fineco

Il conto corrente Fineco è un conto online, completo e comprensivo di tutti i servizi bancari, sia standard che accessori quali carta di credito, finanziamenti, mutui, consulenza finanziaria, gestione patrimoniale e via di seguito.

Il canone del conto è pari a 3,95€ mensili, facilmente riducibile o azzerabile al verificarsi di alcune condizioni come accredito stipendio/pensione o 4 eseguiti mensili di trading. Il canone è poi gratuito il primo anno e sempre gratuito per gli under 30.

L'apertura del conto Fineco può essere effettuata online, tramite telefono oppure tramite un personal Financial Advisor. In tutti i casi, i documenti richiesti per l'apertura del conto sono i seguenti:

  • documento di identità valido
  • codice fiscale

L'attivazione del conto richiede pochi minuti, a seguito della verifica dell'identità tramite webcam o tramite un selfie dal proprio smartphone. Il conto Fineco è inoltre cointestabile.

Col conto Fineco è possibile fare trading tramite il deposito titoli incluso nell’offerta. Altra interessante caratteristica del conto è quella relativa al servizio Multicurrency Fineco tramite il quale è possibile utilizzare valute diverse per lo stesso conto senza maggiorazioni sul tasso di cambio. Oltre all'EUR sono disponibili 20 valute tra cui USD, CAD, CHF e GBP.

Conto Trading Fineco

Il conto trading Fineco è focalizzato solo sui servizi di trading online. A fronte di un canone sempre gratuito non è però possibile usufruire del pacchetto completo di servizi bancari (sia base che accessori) previsti invece col conto Fineco. Il conto Trading è infatti dotato di IBAN tramite il quale si possono però solo effettuare o ricevere bonifici.

Le principali differenze tra il conto Fineco e il conto Trading Fineco sono le seguenti:

  • canone sempre gratuito
  • commissioni variabili dello 0,19% (min. 2,95€ max 19€)
  • servizi bancari non compresi (ad eccezione dei bonifici in entrata e in uscita)
  • indisponibilità delle piattaforme di trading Fineco PowerDesk e FinecoX
  • non è possibile effettuare ordini condizionati e trailing stop
  • non è possibile usufruire del servizio Multicurrency

In sostanza il conto Trading Fineco, a fronte di un canone sempre gratuito e di commissioni variabili, si presenta maggiormente adatto per i traders poco attivi o per gli investimenti di piccolo importo. Come vedremo meglio nella sezione dei costi, con questo conto i piccoli investitori potranno beneficiare di commissioni variabili più vantaggiose di quelle del conto standard Fineco.

Mercati

4.5

Mercati

4.5

Fineco offre una vasta gamma di mercati e strumenti finanziari. È infatti possibile fare trading online su 26 mercati e negoziare i seguenti strumenti:

  • Azioni
  • ETF
  • Obbligazioni
  • Opzioni
  • Futures
  • Covered Warrants e Certificati
  • CFD Forex
  • CFD su indici, materie prime e azioni
  • Criptovaluate tramite CFD, Knock Out e ETP

Costi

4.5

Costi

4.5

Quali sono i costi del Trading Fineco? L'analisi dei costi e delle commissioni è fondamentale per poter capire se conviene fare trading con Fineco. Iniziamo subito col dire che la struttura commissionale varia a seconda del tipo di conto utilizzato per fare trading: il conto Fineco “classico” oppure il conto trading Fineco.

Per quanto riguarda il conto Fineco è previsto un unico profilo con commissioni fisse distinte in base al tipo di strumento finanziario. Per quanto riguarda azioni, ETF, Certificati e Obbligazioni nel mese di apertura del conto e per il secondo mese abbiamo:

  • commissione di 9,95€ per azioni, ETF, Certificati e obbligazioni sui mercati italiani e europei

  • commissione di 9,95$ per azioni, ETF, Certificato e obbligazioni sui mercati USA

Dal terzo mese in poi si verrà assegnati ad una delle 4 fasce commissionali a seconda dei seguenti parametri:

  • commissioni generate nel mese precedente

  • valore totale del portafoglio (asset + liquidità)

  • valore totale del risparmio gestito

In buona sostanza, come si evince dalla tabella riepilogativa delle commissioni, la convenienza aumenta all'aumentare delle operazioni di trading effettuate. In tal senso, risulta maggiormente conveniente il conto trading per coloro che non effettuano un numero consistente di operazioni.

 

conto-fineco-commissioni-trading

Per quanto riguarda invece le commissioni applicate a Futures e Opzioni, per i primi tre mesi si viene assegnati alla fascia commissionale più bassa. Dal 4° mese in poi invece l'assegnazione a una specifica fascia dipende dall'ammontare di commissioni sui derivati generate nel mese precedente.

Di seguito la tabella riepilogativa.

 

fineco commissioni

A tali costi relativi alle commissioni, si aggiunge poi il costo del canone del conto Fineco pari a 3,95€ mensili, facilmente riducibile o azzerabile. Ricordiamo poi che per il primo anno sono gratuiti il canone e 50 eseguiti su qualsiasi strumento.

Per quanto riguarda invece costi e commissioni del conto Trading Fineco, abbiamo commissioni variabili pari allo 0,19% del controvalore negoziato (minimo 2,95€ e max 19€) e un canone sempre a costo zero.

La convenienza quindi del trading Fineco dipende molto dal tipo di trader: per i più attivi che generano un elevato numero di operazioni e che quindi riescono ad essere inseriti nelle fasce commissionali più basse, il conto classico è senz'altro quello maggiormente indicato. Nel caso invece di trader poco attivi e che generano un numero limitato di operazioni, risulta maggiormente indicato il conto Trading Fineco caratterizzato da commissioni variabili e digressive.

 

Ricordiamo anche che Fineco è una banca abilitata a fungere da sostituto d'imposta per i clienti con residenza fiscale in Italia. I clienti possono quindi scegliere, nel momento in cui si apre il conto, di avvalersi del regime amministrato. I questo caso sarà quindi la banca ad occuparsi delle incombenze fiscali.

Altrimenti si può optare per il regime dichiarativo nel qual caso è consigliato rivolgersi ad un commercialista esperto nel settore.

Si sottolinea che, in caso si opti per il regime amministrato e si usufruisca del servizio Multicurrency, se la giacenza totale in valuta estera (depositi e conti correnti) dovesse superare i 51.645,49€ per più di 7 giorni di seguito, qualora si registrasse una plusvalenza dopo la riconversione in euro, la plusvalenza andrà segnalata attraverso il regime dichiarativo (modello redditi).

Piattaforma

5

Piattaforma

5

Per quanto riguarda le piattaforme di trading Fineco, sono disponibili la PowerDesk e FinecoX. Si tratta in entrambi i casi di piattaforme proprietarie usufruibili solamente col conto Fineco standard ed entrambe possono essere sia installate nel PC che lanciate direttamente tramite browser.

La piattaforma PowerDesk Fineco ha un costo pari a 19,95€ annui e ogni eseguito dà diritto a 1€ di sconto. Sono disponibili le seguenti funzionalità:

  • la watchlist per tenere sotto controllo i titoli preferiti
  • servizio di alert via popup, email o SMS per essere avvisati secondo quanto impostato su un dato titolo
  • il market bar, nuovo ticker sui titoli tramite il quale selezionare la tipologia di contenuti che si desidera visualizzare
  • il PowerChart, pacchetto evoluto di indicatori per l’analisi tecnica
  • servizio di news: un data feed di notizie provenienti da Reuters, MF Dow Jones News e Websim
  • funzionalità Best&Worst con la lista dei migliori/peggiori di giornata

Per quanto riguarda invece la piattaforma FinecoX il canone è sempre gratuito e le sue principali caratteristiche sono:

  • possibilità di personalizzare l'interfaccia utente
  • disponibilità di 5 colori di background a scelta tra grigio, nero, verde, blu e bianco
  • heatmap, che consente un rapido colpo d'occhio sull'andamento giornaliero dei titoli
  • workspace preimpostati per avere schermate di lavoro multiple e comodo passaggio da una finestra all'altra con un semplice click
  • one click trade, per l'immissione di un ordine con un click e senza inserimento PIN

Le tipologie di ordine supportate sono le seguenti:

  • Limit order
  • Market order
  • Stop order
  • Stop limit order
  • Trailing stop
  • Bracket order
  • Ordine OCO

Col conto Trading non sono però disponibili i trailing stop, i bracket order e ordine OCO.

Per la negoziazione di CFD e Forex è inoltre disponibile la piattaforma gratuita CFD Logos Time.

Servizio clienti

3.5

Servizio clienti

3.5

È possibile contattare il servizio clienti Fineco attraverso differenti canali: via mail, chat, e telefono.

É a disposizione il numero verde 800 52 52 52, attivo tutti i giorni (domenica esclusa) per informazioni su qualsiasi prodotto mentre la chat è riservata alla richiesta di informazioni commerciali.

In generale però, dalle testimonianze raccolte dagli utenti, il servizio clienti Fineco non è pianamente soddisfacente per via dei tempi di attesa e della qualità delle risposte ricevute.

Sicurezza

5

Sicurezza

5

Dal punto di vista della sicurezza, possiamo affermare che Fineco è una delle banche più solide e sicure. Regolamentata e supervisionata da Banca d'Italia e Consob, Fineco aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che garantisce i correntisti fino a 100.000 euro.

Molto buono anche lo stato di salute in relazione ai principali parametri utilizzati nell'ambito: il CET1 e il Total Capital Ratio, al 30 settembre 2022, erano infatti rispettivamente di 20,39% e 31,11%, nettamente superiori all'8% minimo stabilito dalla BCE.

Fineco si attiene infine a quanto disciplinato dalle normative vigenti in tema di protezione e sicurezza dei dati degli utenti. Utilizza infatti il protocollo di autenticazione a due fattori (2FA) per l'autorizzazione e conferma delle operazioni effettuate sul conto. Disponibile anche il riconoscimento facciale e dell'impronta digitale (FaceID e TouchID).

Giudizio finale

5

Giudizio finale

5

Alla fine di questa recensione presentiamo le nostre opinioni sul servizio di trading offerto da Fineco.

Fineco è uno dei più solidi e affidabili istituti bancari e offre una gamma completa di servizi, dal conto corrente a mutui e investimenti fino al trading online in relazione al quale la convenienza varia a seconda delle tipologie di conto e delle caratteristiche del trader.

Lato costi e commissioni infatti, come abbiamo avuto modo di vedere, il trading online col conto standard presenta delle commissioni più elevate che possono però essere assorbite qualora si effettui un numero consistente di operazioni. Il conto trading risulta invece maggiormente snello ed efficace per i traders meno attivi.

Anche per quanto riguarda le piattaforme di trading di Fineco, esse si presentano fruibili e adatte sia per utenti intermedi che per utenti esperti. Ricordiamo che le piattaforme FinecoX e la PowerDesk sono disponibili solo per chi ha il conto standard Fineco.

Anche l'accesso ai mercati, sia in Europa che negli Usa, è abbastanza ampio.

Le nostre opinioni in merito al trading con Fineco sono quindi complessivamente positive.

Informativa sul rischio: Il presente sito e tutti i suoi collaboratori non sono responsabili né devono essere ritenuti responsabili per eventuali perdite o danni commerciali subiti avendo fatto affidamento sulle informazioni contenute su questo sito. I dati contenuti in questo sito non sono necessariamente forniti in tempo reale e non sono necessariamente accurati. Tutti i riferimenti a singoli strumenti finanziari non devono essere intesi come attività di consulenza in materia di investimenti, né come invito all'acquisto dei prodotti o servizi menzionati. Investire comporta il rischio di perdere il proprio capitale. Investi solo se sei consapevole dei rischi che stai correndo. Fineco non si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza o la completezza delle informazioni riportate in questo sito. Per ulteriori informazioni su Fineco visita il sito www.finecobank.com.


Informativa sul rischio: i CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Autore dell’articolo

Alfredo De Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

Condividi Questa Recensione!

Prodotti Simili

Leggi i nostri consigli sugli investimenti

LEGGI IL BLOG

Domande sui contenuti?

CONTATTACI
/images/qualebanca_logo.svg
Default Blue Hamburger Close