Search
Categoria: I migliori broker online

Giudizio complessivo

5.0

Plus500 è un broker online operante dal 2008 e che permette di fare trading esclusivamente sui CFD.
Le asset class negoziabili sono 7 tra cui gli indici, le materie prime, il forex.

Prevede un'unica tipologia di conto trading i cui costi sono molto contenuti.

Prodotti e mercati
4.5
Costi
4.5
Piattaforma
5
Servizio Clienti
4

Ideale Per

Iniziare a fare trading su una piattaforma completa

visita il sito

Green Up ArrowCosa abbiamo apprezzato

  • Broker regolamentato e quotato in borsa
  • Deposito minimo di 100 euro
  • Presenza di un conto demo

Red Down ArrowCosa non ci è piaciuto

  • Si possono negoziare solo CFD
  • Piattaforma che può risultare troppo basica per i traders avanzati

Presentazione

Plus500 è broker online (Marker Maker) di risonanza mondiale la cui offerta si focalizza sul trading di CFD. Con base a Israele, Plus500 è stato fondato nel 2008 e offre i suoi servizi a livello globale grazie alle varie licenze delle quali dispone. Il broker è infatti sottoposto alla vigilanza e autorizzazione degli enti regolatori di Singapore, Cipro, Malta, Australia e Regno Unito.

Plus500 è inoltre quotato in borsa sul London Stock Exchange.

Nel corso di questa recensione su Plus500 andiamo a vedere più nello specifico in cosa consiste il servizio offerto, analizzando costi e funzionamento della piattaforma al fine di formulare opinioni imparziali in merito alla sua convenienza.

Come funziona?

Come funziona?

Per poter effettuare trading in CFD con Plus500 è necessario aprire il relativo conto. Plus500 offre un'unica tipologia di conto tramite il quale operare e prevede sia la modalità demo che le transazioni in denaro reale. Si può passare a proprio piacimento dal conto demo al conto reale in qualsiasi momento.

L'apertura del conto richiede un deposito minimo pari a 100 euro.

Per quanto riguarda la procedura di apertura del conto Plus500, essa avviene interamente online attraverso pochi, rapidi e semplici passaggi. É infatti sufficiente:

  • aprire l'account sul sito web ufficiale
  • inserire informazioni e dati anagrafici
  • compilare (obbligatoriamente) il test finalizzato alla rilevazione delle personali competenze finanziarie
  • caricare un documento di identità in corso di validità e un documento attestante la residenza (come una bolletta o l'estratto conto).

Per utilizzare il conto demo è necessario effettuare solo i primi due passaggi mentre per operare con denaro reale è necessario completare la procedura nella sua interezza.

Una volta completati questi passaggi non occorre faro altro che attendere la verifica delle informazioni e del conto da parte del broker, effettuare un primo deposito e iniziare a fare trading.

Il conto viene aperto di default in EUR. Se si vuole invece fare trading in valute differenti dall'euro, verrà effettuata una conversione da parte di Plus500 con una maggiorazione pari allo 0,7%.

È comunque sempre possibile richiedere la denominazione del conto in un'altra valuta e depositare direttamente i fondi nella valuta scelta nel caso in cui, per esempio, si effettui un maggior numero di operazioni in valuta estera.

Molto agevoli anche le procedure di deposito e prelievo. I depositi infatti possono essere effettuati tramite:

  • bonifico bancario
  • carta di credito/debito
  • PayPal
  • Skrill

Nel caso del bonifico possono essere necessarie fino a 48 ore per l'accredito mentre è istantaneo negli altri casi.

Anche per quanto riguarda i prelievi sono previste differenti modalità: tramite bonifico bancario, carta di credito e portafoglio elettronico. I bonifici possono impiegare 3-4 giorni mentre i prelievi tramite carta o portafoglio elettronico sono più veloci con una tempistica che arriva fino a un massimo di 2-3 giorni.

Mercati

4.5

Mercati

4.5

Come già anticipato all'inizio di questa recensione, con Plus500 è possibile negoziare soltanto CFD. Rimangono di conseguenza fuori dallo spettro di possibilità tutti gli altri strumenti finanziari come ETF, futures, obbligazioni e via di seguito.

Rimanendo quindi nell'esclusivo ambito dei CFD, vediamo di seguito quali sono i prodotti negoziabili.

Forex: 72 coppie valutarie tra principali, esotiche e minori

Materie prime: 22 prodotti tra cui commodities, soft commodities e prodotti energetici

Indici: 37 indici europei ed extra-europei

Azioni: azioni di 23 mercati mondiali e paniere di azioni sulla cannabis

ETF: circa 90 ETF di emittenti varie tra cui iShares, Lyxor, Vanguard

Opzioni: varie opzioni su azioni tra le quali titoli quotati sul FTSE Mib, Dax, S&P 500, EuroSTOXX 50, opzioni su alcuni indici, petrolio e EUR/USD

Criptovalute: sono negoziabili 10 criptovalute tra cui Litecoin, Cardano, Bitcoin ecc. e un indice composto dalle 10 cripto più capitalizzate

L'offerta quindi, seppur limitata ai soli CFD, è abbastanza variegata ma va fatta una piccola considerazione. I CFD, come noto, sono strumenti che replicano l'andamento di un prezzo sottostante e tale replica prevede dei costi. Tali costi sono sostenibili per operazioni speculative rapide, mentre i costi di mantenimento di una posizione aperta per più giorni diventano alla lunga poco sostenibili. Per tale motivo, il trading di CFD con Plus500 risulta conveniente per operazioni giornaliere mentre non lo è per investimenti di lungo periodo.

Ma qual è la leva finanziaria di Plus500? Plus500 è sottoposto ai vincoli ESMA che normano i limiti di leva massima pari a:

  • CFD azioni e ETF, leva massima di x5
  • CFD materie prime e indici, leva massima fino a x20
  • CFD Forex, leva massima di x30
  • CFD criptovalute, leva massima di x2
  • CFD opzioni, leva massima di x5

Costi

4.5

Costi

4.5

Quanto costa il trading con Plus500? Per rispondere a questa domanda occorre tenere in considerazione i costi per le operazioni di trading e i costi relativi al conto Plus500.

Per quanto riguarda i costi del conto Plus500 sono abbastanza contenuti. Il conto trading Plus500 non prevede infatti nessun costo di apertura o chiusura così come non è previsto nessun canone mensile per l'utilizzo della piattaforma. Esiste solo un canone in caso di inattività: se per almeno 3 mesi non si accede al conto, si pagherà un costo di inattività pari a $10 a trimestre. Per evitarlo è sufficiente accedere al conto, anche senza effettuare poi nessuna operazione di trading.

Sono gratuiti anche i depositi di denaro e i primi 5 prelievi del mese. Dal sesto prelievo mensile in poi il costo è di $10. Ricordiamo poi il costo di conversione con tasso di cambio dello 0,70%, qualora si intendano effettuare operazioni in una valuta diversa da quella base del conto.

In questo senso, Plus500 è un conto di trading molto conveniente, presentando costi in generale contenuti.

Vediamo invece adesso più nel dettaglio la struttura dei costi per le operazioni di trading di Plus500. Iniziamo col dire che non è previsto nessun costo esplicito per le operazioni di acquisto e vendita di CFD. Questa affermazione, per quanto vera, non significa però che tali operazioni non presentino dei costi. Esistono infatti i costi impliciti relativi al bid-ask spread e i costi di finanziamento overnight.

Il bid-ask spread è un costo che viene incluso nelle quotazioni di ogni titolo e rappresenta la differenza tra il miglior prezzo per compare per l'acquirente e il miglior prezzo per vendere per il venditore. L'allargamento del bid-ask spread da parte del broker si traduce nel fatto che il trader acquista a un prezzo più alto e vende a un prezzo più basso.

I costi di finanziamento overnight, invece, sono quelli ai quali abbiamo precedentemente fatto riferimento e che incidono non poco sul costo delle operazioni. Si tratta di un costo legato al mantenimento di una posizione aperta e il cui calcolo avviene su base giornaliera. Quanti più giorni manteniamo aperta una data posizione, maggiore è il costo di finanziamento overnight.

Ricordiamo infine i costi di conversione valutaria già più volte menzionati e pari allo 0,7%.

Piattaforma

5

Piattaforma

5

Veniamo ora alla piattaforma di trading Plus500. Si tratta di una piattaforma proprietaria user-friendly che ha il vantaggio di non dover essere installata, può infatti essere lanciata direttamente dal browser. Accanto a questo vantaggio però, la piattaforma non prevede molte opzioni di personalizzazione e la presenza di strumenti e funzionalità si presenta alquanto limitata.

Infatti, nella schermata principale troviamo i prodotti più popolari con un riepilogo dei relativi costi. Mancano però diverse informazioni e dati sul prodotto stesso come, per esempio, i dati fondamentali e macroeconomici.

Per i principianti, Plus500 offre la possibilità di aprire un conto demo con denaro virtuale. Mette inoltre a disposizione la Trading Academy, all'interno della quale si può imparare come utilizzare la piattaforme.

É prevista la possibilità di impostare un alert di prezzo. Anche i grafici risultano abbastanza deludenti in quanto non è possibile caricarne più di uno e immetterci gli ordini.

Per quanto riguarda la ricerca dei prodotti, essa avviene tramite inserimento del nome dello strumento oppure del suo ticker, non è invece possibile ricercare tramite ISIN.

Per quanto concerne invece l'effettuazione di un ordine, la procedura risulta abbastanza semplice e intuitiva in cui i termini tecnici lasciano spazio a termini comprensibili da chiunque.

Oltre che tramite la piattaforma, il trading con Plus500 può essere effettuato anche tramite l'apposita app, disponibile sia per sistemi Android che iOS e che è esattamente la copia mobile della piattaforma web in quanto ne riporta fedelmente caratteristiche e funzionalità.

Servizio clienti

4

Servizio clienti

4

È possibile contattare il servizio clienti di Plus500 tramite mail oppure live chat, disponibile 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. Non è disponibile il supporto telefonico.

I tempi di attesa per ricevere le risposta sono abbastanza rapidi nel caso della live chat mentre per tramite mail si può attendere fino a un giorno per ricevere assistenza.

Nel sito è inoltre presente una sezione FAQ con le risposte alle più comuni domande mentre non risulta soddisfacente il materiale didattico-informativo messo a disposizione in quanto è composto da pochi video, talvolta tradotti dall'inglese all'italiano.

Sicurezza

5

Sicurezza

5

Per la sicurezza del conto, Plus500 offre sistemi di sicurezza come l'autenticazione a due fattori (2FA) per l'app di trading e un certificato SSL per il sito e la piattaforma WebTrader.

L'aspetto relativo alla sicurezza dei broker è un aspetto non poco rilevante per non mettere in pericolo il proprio patrimonio. É quindi di vitale importanza sapere se un broker è vigilato e quindi sottoposto al controllo degli enti regolatori.

In questo senso possiamo affermare che Plus500 è un broker regolamentato e che dispone di diverse licenze che consentono di operare a livello globale.

In primis, possiede la licenza israeliana, nazione nella quale ha la sua sede legale. Gode inoltre della licenza FCA del Regno Unito e della ASIC australiana.

In Europa invece opera tramite una sussidiaria cipriota, la Plus500CY Ltd, regolamentata e autorizzata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission, autorizzata e regolata con licenza n. 250/14. In questo senso deve attenersi a quanto disciplinato dalla normativa europea in merito e che ruota attorno a tre parametri principali per assicurare il massimo della protezione ai traders. Nello specifico:

  • protezione del cliente tramite l'ICS - Investor Compensation Scheme – in base al quale ogni investitore gode di una protezione fino a 20.000 euro in casi di eventi avversi quali per esempio un eventuale default del broker oppure in caso di hackeraggio dell'account.
  • segregazione dei fondi presso terzi. I fondi dei clienti vengono separati da quegli del broker e “conservati” presso terzi. In caso quindi di fallimento del broker, non essendo trattenuti presso di esso i fondi dei clienti, nessuno potrà rivalersi su tali depositi
  • protezione contro il bilancio negativo. Il cliente non può perdere più di quanto abbia depositato sul conto di trading.

Il broker è inoltre uno dei pochi ad essere quotato in borsa il che prevede che i bilanci siano resi pubblici e consultabili, per una maggiore trasparenza.

Menzioniamo infine la sicurezza relativa all'utilizzo della piattaforma web e dell'app per fare trading. L'account è protetto tramite autenticazione a due fattori, grazie alla quale aumenta il livello di sicurezza delle informazioni e dei dati degli utenti.

Giudizio finale

5

Giudizio finale

5

Giunti alla fine di questa recensione proviamo a formulare quelle che sono le nostre opinioni in merito al trading con Plus500. Plus500 si rivela un broker online moderno e completo. Attraverso le sue piattaforme è possibile fare trading su migliaia di prodotti e a condizioni vantaggiose.

La piattaforma web, così come l'app che ne ricalca in toto caratteristiche e funzionalità, si delinea come una piattaforma piuttosto user-friendly e intuitiva. Essa presenta infatti maggiori funzionalità di base rispetto alla media degli altri broker.

Per quanto riguarda i costi, se da un lato abbiamo un conto trading con costi contenuti, dall'altro dobbiamo prestare attenzione ai costi del bid-ask spread e al tasso di finanziamento overnight, qualora intendiamo tenere le posizioni aperte per un lungo periodo.

Un altro punto di forza è invece la trasparenza del broker, in quanto regolamentato e dotato di varie licenze nonché uno dei pochi ad essere quotato in borsa.

Concludendo, le nostre opinioni in merito al broker Plus500 sono positive. Se infatti non possiamo ritenerlo un broker ideale per i traders più sofisticati, dall'altro può rappresentare un’ottima soluzione per i traders alle prime armi e intermedi, per via dei suoi servizi di trading completi e intuitivi.


Informativa sul rischio: i CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Autore dell’articolo

Alfredo De Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

Condividi Questa Recensione!

Prodotti Simili

Leggi i nostri consigli sugli investimenti

LEGGI IL BLOG

Domande sui contenuti?

CONTATTACI
/images/qualebanca_logo.svg
Default Blue Hamburger Close