Carta Hype - Recensione ufficiale aprile 2021

Carte hype
  • 4.8
  • Rating QualeBanca

Le carte Hype sono ideali per i giovani e per chi vuole gestire le poprie finanze in modo digitale via app.

Sicurezza    4.9
Tipi di carta    4.5
Costi    4.7
Servizio Clienti    4.1

Cosa abbiamo apprezzato

  • Carta-conto 100% digitale.
  • IBAN italiano incorporato nella carta.
  • App user-friendly e con numerose funzionalità.

Cosa non ci è piaciuto

  • Limiti sulle ricariche massime e sui prelievi.
  • Commissioni elevate per il deposito di contanti sulla carta.
  • Servizio telefonico non disponibile in caso di emergenze.

Giudizio

4.8

  • Rating QualeBanca

Giudizio

4.8

  • Rating QualeBanca

Le carte Hype rappresentano un modo innovativo di gestire il denaro in Italia. Al pari di tutte le altre carte prepagate anche le carte Hype prevedono la consegna fisica della carta; la loro gestione è però 100% digitale, attraverso una comoda app disponibile su iOS e Android. Con una carta Hype non sarà più necessario recarsi presso uno sportello bancario o postale: la maggior parte delle operazioni può essere comodamente svolta ovunque via app. 

All’interno dell’app potremo gestire le nostre finanze impostando obiettivi automatici di risparmi; potremo comprare e vendere gratuitamente Bitcoin; personalizzare le notifiche di tutte le spese effettuate.

All'interno di questa recensione Hype troverai informazioni su tipi di carta, costi e servizi offerti. Troverai infine le nostre opinioni finali sulla carta Hype.

Carta Hype: Come funziona?

Hype offre due carte prepagate: Hype Start e Hype Next e una carta di debito: Hype Premium. Ognuna di queste carte può essere gestita tramite la corrispondente app, riducendo così al minimo il bisogno di recarsi presso uno sportello bancario o un ATM. Le carte Hype infatti possiedono un IBAN italiano incorporato e sono abilitate a svolgere tutte le principali operazioni bancarie: bonifici, pagamenti, accredito dello stipendio e tanto altro. 

Alla luce di questo la carta Hype può essere definita una carta-conto.

Come richiedere una carta Hype?

Possono richiedere una carta Hype i maggiorenni residenti in Italia ma non solo. Già al compimento dei 12 anni i genitori possono richiedere una carta per i propri figli. Tale carta sarà poi gestita dagli stessi genitori fino al compimento del diciottesimo anno d’età del minore.

Per richiedere una carta Hype occorre iscriversi dal sito web di Hype o dall’app. L’app è supportata sia dal sistema operativo Android che da quello  iOS.

Per completare la registrazione è necessario tenere a portata di mano un documento d’identità.

L’intero processo di registrazione è paperless, non è quindi richiesto l’invio di alcun documento. 

Dal momento che si tratta di carte prepagate non è necessario dimostrare una fonte di reddito né avere un merito creditizio minimo. Chiunque può dunque richiedere la propria carta Hype senza che la sua domanda venga rigettata.

Dopo aver inserito i propri dati l’utente avrà la possibilità di scegliere il tipo di carta, se virtuale o fisica. 

Per completare la registrazione è necessaria una webcam in quanto, alla fine del procedimento, è richiesto un selfie per l’identificazione.

Una volta che il conto sarà attivo avremo accesso alla nostra Area Personale dell’app. Qui potremo gestire per intero il nostro conto e sfruttare le varie funzionalità di Hype. 

Come ricaricare la carta Hype

Come primo step dovremo occuparci di trasferire fondi sulla carta in modo da poter effettuare le nostre prime operazioni dall’app. Le modalità di ricarica accettate sono:

  • il bonifico bancario
  • il versamento di contanti presso punti autorizzati
  • tramite un’altra carta di credito/debito.

All’interno dell’app potremo memorizzare fino ad altre 5 carte di pagamento (anche quelli di altri emittenti). In questo modo tutte le carte registrate si possono comodamente lasciare a casa ed essere utilizzate tramite l’app Hype per effettuare acquisti e pagamenti.

Le carte Hype offrono un particolare servizio di cashback. Nell’app è presente la sezione Offerte in cui è possibile effettuare acquisti attraverso un canale preferenziale. Per ogni acquisto è possibile accumulare un guadagno che può arrivare fino al 10% della spesa effettuata. Una volta aver accumulato almeno €10 di spesa, la somma potrà essere trasferita nella sezione dell’app Puoi spendere ed utilizzare il deposito.

Grazie a questa funzionalità, la carta Hype rientra tra le migliori carte cashback selezionate da QualeBanca.com.

Sicurezza

4.9

  • Rating QualeBanca

Sicurezza|4.9

  • Rating QualeBanca

Hype è un istituto di moneta elettronica di proprietà di Hype S.p.A. Quest’ultima è controllata da Banca Sella e Illimity, ovvero due istituti bancari italiani. Nonostante sia stata fondata da pochi anni, Hype può dunque vantare un background bancario solido e di assoluto rilievo.

L’essere controllate dalle due banche permette di beneficiare non solo della loro solidità patrimoniale ma anche della garanzia concessa dall’adesione al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Quest’ultimo tutela ogni cliente Hype fino ad un massimo di €100.000.

In caso di default o di qualunque evento negativo occorso alla Fintech Hype, gli utenti sono protetti da tale garanzia. 

Andando poi a considerare i dispositivi di sicurezza adottati da Hype per le carte, possiamo apprezzare l’utilizzo del 3D Secure per i pagamenti online. Inoltre, come ulteriore presidio per la sicurezza Hype offre, attraverso l’App, la possibilità di mettere in pausa la carta e successivamente di sbloccarla quando si ha necessità (ad esempio in caso di smarrimento).

Cosa abbiamo apprezzato

  • Fondi garantiti dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi fino a €100.000.
  • Dispositivo di sicurezza 3d Secure supportato per le transazioni.

Cosa non ci è piaciuto

  • Assenza di dispositivi antifrode associati alla carta.
  • Sistemi di sicurezza TouchID e FaceID non supportati.

Tipi di carta

4.5

  • Rating QualeBanca

Tipi di carta|4.5

  • Rating QualeBanca

Hype offre tre tipologie di carta: Start, Next e Premium. Le prime due sono carte prepagate mentre l’ultima è una carta di debito.

Hype non offre una carta di credito ma in alcuni casi consente al cliente di ottenere una linea di credito fino a 2.000 euro.

» Hype Start

Rappresenta la carta standard di Hype. E’ una carta con canone zero e con costi di attivazione gratuiti.

Sebbene la carta sia gratuita, la maggior parte dei servizi è a pagamento oppure con delle limitazioni. Innanzitutto, il primo grande limite è rappresentato dal limite di ricarica annuale, pari a €2.500. Se abbiamo intenzione di movimentare importi maggiori oppure di farci accreditare lo stipendio, la Hype Start non farà al caso nostro. Le ricariche da altra carta di credito/debito hanno un costo di €0,90 e i pagamenti di valuta estera hanno una maggiorazione sul cambio del 3%.

Gli unici servizi gratuiti con la carta Hype Start sono i bonifici e i prelievi in euro.

Essendo una carta prepagata, per poter essere utilizzata è necessario che sia ricaricata. Le modalità di ricarica sono diverse e comprendono: 

  • il bonifico bancario (gratis)
  • il versamento di contanti presso i centri convenzionati (commissione di €2,50) 
  • la ricarica attraverso un’altra carta Hype (commissione di €0,90).

La carta prepagata Hype Smart non fornisce dunque alcun servizio al di fuori delle operazioni di base. Risulta in realtà essere adatta esclusivamente per quegli utenti che intendono utilizzarla con poca frequenza. 

Puoi richiedere la carta Hype Start in pochi passaggi cliccando qui.

» Hype Next

La carta prepagata Hype Next rappresenta l’upgrade della carta Start. Il suo canone mensile è di € 2.90. La carta Hype Next presenta meno limiti sulle operazioni di ricarica e prelievo rispetto alla carta Start.

Le modalità di ricarica sono le stesse offerte dalla carta Hype Start, a variare sono però i costi di ciascuna modalità:

  • il bonifico bancario rimane gratuito
  • il versamento di contanti presso i centri convenzionati invece, ha un costo di €2,00 (invece che €2,50)
  • La ricarica attraverso un’altra carta è gratuita è gratuita

L’upgrade permette inoltre all’utente di richiedere l’accredito dello stipendio sulla carta.

La maggior convenienza nel richiedere una carta Hype Next risiede nei limiti di ricarica e prelievo. Il limite di prelievo mensile è di €2.500 mentre quello giornaliero e quello singolo sono rispettivamente di €1.000 e €500. La carta Hype Next, inoltre, non presenta massimali di ricarica.

Puoi richiedere la carta Hype Next in pochi passaggi cliccando qui.

» Hype Premium

La carta Hype Premium è una carta di debito che ha un canone mensile di €9,90 ed è ideale per chi viaggia spesso all’estero. Gli utenti che attivano la carta Premium possono beneficiare dei vantaggi della carta Start e della carta Next più tutta una serie di servizi come:

  • Un pacchetto assicurativo per viaggi, acquisti e la copertura per furti da ATM;
  • I prelievi e i pagamenti gratuiti in tutto il mondo e in qualsiasi valuta;
  • Le commissioni di ricarica azzerate;
  • Un’assistenza prioritaria disponibile anche via Whatsapp;
  • La consegna della carta di debito World Elite Mastercard con tutti i vantaggi ad essa connessi.

I limiti collegati alle diverse operazioni sono decisamente maggiori rispetto alle altre due carte offerte da Hype. La carta, infatti, non presenta massimali di ricarica. Il limite di prelievo massimo è di €10.000. Inoltre, per quanto riguarda  la singola operazione di trasferimento del denaro il limite imposto è di €50.000.

Le carte Hype offrono un particolare servizio di cashback. Nell’app è presente una sezione, denominata Offerte, in cui è possibile effettuare acquisti attraverso un canale preferenziale. Per ogni acquisto è possibile accumulare un guadagno che può arrivare fino al 10% della spesa effettuata. Una volta aver accumulato almeno €10 di spesa, la somma potrà essere trasferita nella sezione dell’app Puoi spendere ed utilizzare il deposito.

Grazie a questo servizio offerto, abbiamo inserito la carta Hype nella lista delle migliori carte cashback secondo QualeBanca.com.

Puoi richiedere la carta Hype Premium in pochi passaggi cliccando qui.

Cosa abbiamo apprezzato

  • Possibilità di scegliere fra 3 tipi di carte in base alle proprie esigenze.
  • Programma di cashback con tutte le carte fino al 10%.

Cosa non ci è piaciuto

  • Tetto massimo sul saldo annuo disponibile, sulle ricariche e sui prelievi.
  • Accredito della pensione non consentito.

Costi

4.7

  • Rating QualeBanca

Costi |4.7

  • Rating QualeBanca

Hype Start

Carta Hype Plus

Hype Next

Carta Hype Plus

Hype Premium

Carta Hype Premium

Canone mensile

€ 0,00

€ 2,90

€ 9,90

Attivazione della carta

€ 0,00

€ 0,00

€ 9,90

Bonifici SEPA

€ 0,00

€ 0,00

€ 0,00

Versamento contanti

€ 2,50

€ 2,00

€ 1,60

Ricarica da altra carta

€ 0,90

Gratis

€ 0,00

Prelievi e pagamenti in zona euro

€ 0,00

€ 0,00

€ 0,00

Prelievi e pagamenti in valuta estera

3%

1,5%

Senza maggiorazioni sul tasso di cambio

Pagamento bollettini

Da €1,00 a €2,15

Da €1,00 a €1,99

€ 0,00

Cosa abbiamo apprezzato

  • Canone gratuito per la carta Start.
  • I bonifici e i prelievi in area euro sono sempre gratuiti per tutte le carte.

Cosa non ci è piaciuto

  • Commissioni troppo alte per il versamento di contanti sulla carta.
  • Non adatta per i viaggi all'estero in area extra euro.

Servizio Clienti

4.1

  • Rating QualeBanca

Servizio clienti|4.1

  • Rating QualeBanca

Come molte delle banche digitali il servizio clienti Hype non prevede un’assistenza telefonica bensì diversi canali digitali.

Sul sito è disponibile HYPEBot che risponde in maniera automatizzata alle domande degli utenti. Il servizio è disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Qualora l’utente non trovasse risposta alle proprie richieste può richiedere, sempre attraverso il Bot, di parlare con un operatore dal lunedì al sabato fissando un appuntamento.

E’ possibile poi ottenere assistenza via email o tramite i canali social come Facebook e Twitter.

Ai soli clienti Premium è riservato un numero Whatsapp disponibile dal lunedì alla domenica dalle ore 8 alle ore 20.

Hype ha predisposto sul sito una sezione per le FAQ ben strutturata attraverso cui gli utenti potranno trovare risposta alle richieste più frequenti.

Le recensioni e le opinioni degli utenti sul Servizio Clienti di Hype sono moderatamente positive.

Cosa abbiamo apprezzato

  • Servizio Clienti via chat tempestivo ed efficiente.
  • Tempi di attesa per ricevere supporto relativamente brevi.

Cosa non ci è piaciuto

  • Assistenza telefonica prevista solo per le emergenze.

Hype opinioni

4.8

  • Rating QualeBanca

Hype opinioni|4.8

  • Rating QualeBanca

In questa recensione sulla carta Hype abbiamo affrontato le principali tematiche inerenti il servizio offerto da questa nuova carta prepagata. Hype offre una carta-conto ideale per i giovani da usare come conto principale o per gli adulti come conto secondario. Con la Hype potremo infatti eseguire operazioni online, pagamenti, prelievi ecc. con costi assenti o quasi.

Tra i 3 tipi di carta offerti, la versione base (Hype Start) offre canone zero ma i suoi limiti stringenti su importi di ricarica e prelievo la rendono poco attraente. 

La carta Next, invece, a fronte di un canone annuo di €34,80 permette un utilizzo più esteso della stessa.   

Sia la Start che la Next si limitano a fornire servizi bancari tradizionali. Con queste carte non si può beneficiare di servizi aggiuntivi come l’acquisto di prodotti commerciali o assicurativi. Se siamo interessati a questo tipo di servizi possiamo però orientare la nostra scelta sulla versione Premium della carta Hype. Con la carta Premium l’utente riceve una carta di debito e può beneficiare di maggiori servizi gratuiti e di numerose funzionalità aggiuntive tra cui le coperture assicurative e un programma di cashback. Il canone mensile della Premium di €9,90 è in linea con quello applicato da altre carte simili per caratteristiche.

 

Opinioni e recensioni carta Hype

Le nostre opinioni sulla carta Hype sono dunque positive. Raccomandiamo il suo utilizzo per un uso quotidiano per gestire le finanze a fronte di bassi costi. A seconda dell'utilizzo che se ne vuole fare, l'utente può scegliere il tipo di carta (gratuita o con un canone mensile) e utilizzarla per fare pagamenti, risparmiare e fare acquisti.

Promozioni

Fino al 31/03/2021, l'attivazione di HYPE Premium è gratis (invece di €9,90).

Se al momento della sottoscrizione del conto Hype Next inserisci il codice promo SUPER riceverai un bonus di € 20.

Autore
Alfredo de Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Co Founder

Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali intermediari finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione dei risparmiatori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBanca.com si occupa di recensire banche e conti, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.