I migliori conti correnti di aprile 2021

 

 

 

 

CarteGiudizioIdeale per:Scopri di più
n26 logo Azzerare i costi sulle operazioni principali e usare un'app all'avanguardia.
illimity logo Chi vuole attivare all'interno del cc il conto deposito con interessi convenienti.
fineco logo Chi cerca una banca multicanale con buone condizioni per le operazioni online.
chebanca logo

Chi vuole svolgere le operazioni sia online che presso le filiali della banca.

iwbank logo

Chi cerca un conto online con operazioni di base gratuite.

widiba logo

Effettuare prelievi gratuiti dagli ATM, sia in Italia che all'estero.


 

 

CarteJudgement:ideal for:Find out more:
n26 logo Azzerare i costi sulle operazioni principali e usare un'app all'avanguardia.
illimity logo Chi vuole attivare all'interno del cc il conto deposito con interessi convenienti.
fineco logo Chi cerca una banca multicanale con buone condizioni per le operazioni online.
chebanca logo Chi vuole svolgere le operazioni sia online che presso le filiali della banca.
iwbank logo Chi cerca un conto online con operazioni di base gratuite.
widiba logo Effettuare prelievi gratuiti dagli ATM, sia in Italia che all'estero.

 

n26 logo Conto corrente n26 Standard

4.8/5
Canone annuo:
€ 0,00
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
Invita un amico e ricevi 15 euro per ogni nuovo conto aperto con il tuo codice invito.
     

Cosa abbiamo apprezzato

N26 è una banca digitale di ultima generazione. Offre un conto corrente online la cui versione standard è senza costi né di apertura né di mantenimento. La carta di debito associata al conto è sempre gratuita ed i prelievi in euro sono sempre gratis. Altrettanto gratuiti sono i bonifici in euro. Adesso N26 offre anche un IBAN italiano (fino a pochi mesi fa veniva offerto soltanto iban tedesco). Se dunque cerchi una banca snella e con costi pressoché assenti, allora N26 può essere la scelta giusta.

 

Cosa non ci è piaciuto

Il Servizio Clienti non è soddisfacente: per i conti Standard e You il supporto telefonico non è previsto e vi è solo quello via email e chat. Questo potrebbe essere un problema visto che non vi sono filiali sul territorio italiano e la risoluzione di problemi potrebbe impiegare troppo tempo. N26 al momento non prevede la dotazione di un libretto degli assegni.

 

Vai alla recensione ufficiale N26 →

 

illimity logo Conto corrente Illimity Plus

4.7/5
Canone annuo:
€ 102,00
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
Fino al 31 luglio 1,75% sul conto deposito vincolato per 24 mesi.
     

Cosa abbiamo apprezzato

Illimity è una banca online nata e affermatasi negli ultimi anni. L’apertura di un conto è rapida e semplice. Il conto corrente di Illimity è del tutto gratuito per i primi 12 mesi; il secondo anno ha un canone mensile di €8,50 ma facilmente azzerabile a determinate condizioni. All’interno del conto è possibile attivare il conto deposito, con interessi che arrivano fino all’1,75% (più alti rispetto alla media dei suoi competitors). Ci ha colpito la possibilità di ottenere, nell’area personale, una vista aggregata di tutti i conti (anche quelli di altre banche). Col conto corrente Illimity sono gratuiti: i bonifici (anche quelli istantanei), i prelievi in Italia e all’estero (purché di importo superiore a €99), le carte di debito/credito.

 

Cosa non ci è piaciuto

Illimity è una banca online, quindi senza filiali sul territorio italiano. Il Servizio Clienti offerto via telefono e chat dovrebbe essere dunque efficiente, ma spesso si riscontra un servizio al di sotto delle aspettative. A partire dal secondo anno bisogna affrontare un canone mensile piuttosto alto. Se non si è in grado di azzerare il canone allora Illimity potrebbe essere una scelta troppo costosa. Con Illimity non vi è modo di versare assegni o contanti sul conto.

 

Vai alla recensione ufficiale Illimity →

 

fineco logo Conto corrente Fineco

4.5/5
Canone annuo:
€ 47,40
Prelievi ATM:
Gratis oltre €99
Promozioni:
Canone gratuito per i primi 12 mesi. Canone zero per chi ha meno di 28 anni
     

Cosa abbiamo apprezzato

Fineco è una banca online italiana con un’ottima solidità patrimoniale. Con Fineco i prelievi in Italia sono gratuiti se superiori a €99. Dagli sportelli Unicredit si può prelevare fino a €3.000. I bonifici SEPA sono gratuiti e la carta di debito associata al conto non prevede alcun canone. Questo conto può essere utile per chi ha un’operatività mensile elevata e vuole avvalersi dello stesso istituto per l’erogazione di mutui, prestiti o fidi.

 

Cosa non ci è piaciuto

Il conto è gratuito per i primi 12 mesi. Dopo ha un canone annuo di €47,40 (azzerabile al verificarsi di determinati requisiti). Il Servizio Clienti non è il massimo dell’efficienza e i tempi d’attesa per mettersi in contatto con un operatore possono essere lunghi. Il servizio di trading online offerto è buono ma presenta costi esorbitanti se confrontato con altri intermediari.

 

Vai alla recensione ufficiale Fineco →

 

chebanca! logo Conto corrente CheBanca! Premier

4.5/5
Canone annuo:
€ 60,00
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
Aprendo un conto entro il 31/12/2021: i primi tre mesi sono a canone zero; i primi tre mesi si ottiene un tasso migliorativo temporaneo dell'1% sulle somme depositate.
     

Cosa abbiamo apprezzato

CheBanca offre un conto corrente online la cui apertura è semplice e può essere effettuata sia per via telematica che presso una filiale della banca. In uno scenario di interessi negativi, se si apre il conto Premier, CheBanca offre interessi promozionali fino all'1% sulle somme depositate. I prelievi con carta di debito sono gratuiti sia in Italia che all’estero. Sono gratuiti anche i bonifici e in generale tutte le operazioni eseguite online (se eseguite presso una filiale hanno spesso un costo).

 

Cosa non ci è piaciuto

CheBanca applica un canone annuale di €60 (azzerabile al verificarsi di alcune condizioni). Sulla carta di debito/credito non è possibile attivare Apple Pay. Il Dossier Titoli incluso nel conto ci è sembrato troppo sbilanciato verso l’offerta di prodotti del risparmio gestito, mentre la negoziazione di azioni, ETF e obbligazioni presenta costi troppo alti. Il Servizio Clienti offre un servizio spesso al di sotto delle aspettative.

 

Vai alla recensione ufficiale CheBanca! →

 

iwbank logo Conto corrente IwBank IW Conto

4.4/5
Canone annuo:
€ 60,00
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
Nessuna promozione in corso.
     

Cosa abbiamo apprezzato

IWBank offre un conto corrente la cui apertura avviene online e in tempi brevi. Le operazioni online sono gratuite: bonifici, ricariche, addebito utenze ecc. Il conto IWBank è ideale per chi fa trading online e vuole racchiudere in un unico conto servizi di investimento e servizi bancari. IWBank infatti offre un ottimo ambiente di trading con una piattaforma proprietaria, anche se i costi non sono convenienti per i piccoli investitori.

 

Cosa non ci è piaciuto

Il conto corrente IWBank presenta un canone mensile di €5 (è tuttavia azzerabile). I primi 3 prelievi presso sportelli non del gruppo UBI sono gratuiti, dopo hanno un costo di €1,90. Le carte di debito e di credito hanno una commissione annua rispettivamente di €18 e €36. Il Servizio Clienti spesso risponde dopo lunghe code di attesa e questo può essere un problema visto che non vi sono filiali di IWBank sul territorio italiano.

 

Vai alla recensione ufficiale IWBank →

 

widiba logo Conto corrente Widiba

4.3/5
Canone annuo:
€ 20,00
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
1,20% sui depositi vincolati a 6 mesi; canone zero per i primi 12 mesi.
     

Cosa abbiamo apprezzato

Widiba è una banca online con un conto corrente snello e senza costi per le operazioni online. I prelievi superiori a 100 euro sono gratuiti sia in Italia che nei paesi europei. Presso gli ATM MPS si possono anche versare senza costi assegni e contanti sul proprio conto. Si possono effettuare pagamenti sia con Apple Pay che con Google Pay. La carta di debito associata al conto non richiede alcun canone.

 

Cosa non ci è piaciuto

Il conto Widiba è gratuito il primo anno, dopo presenta un canone di 20 euro (per azzerarlo basta farsi accreditare lo stipendio sul conto). I prelievi inferiori a €100 hanno un costo di €1, sia in Italia che nell’Unione Europea. Il deposito titoli offre una piattaforma user-friendly ma i costi di trading sono troppo alti.

 

Vai alla recensione ufficiale Widiba →



n26 logo
Conto corrente N26 Standard
4.8 / 5
Canone annuo:
€ 0,00
 
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
Invita un amico e ricevi 15 euro per ogni nuovo conto aperto con il tuo codice invito.

Cosa abbiamo apprezzato

N26 è una banca digitale di ultima generazione. Offre un conto corrente online la cui versione standard è senza costi né di apertura né di mantenimento. La carta di debito associata al conto è sempre gratuita ed i prelievi in euro sono sempre gratis. Altrettanto gratuiti sono i bonifici in euro. Adesso N26 offre anche un IBAN italiano (fino a pochi mesi fa veniva offerto soltanto iban tedesco). Se dunque cerchi una banca snella e con costi pressoché assenti, allora N26 può essere la scelta giusta.

Cosa non ci è piaciuto

Il Servizio Clienti non è soddisfacente: per i conti Standard e You il supporto telefonico non è previsto e vi è solo quello via email e chat. Questo potrebbe essere un problema visto che non vi sono filiali sul territorio italiano e la risoluzione di problemi potrebbe impiegare troppo tempo. N26 al momento non prevede la dotazione di un libretto degli assegni.

Vai alla recensione ufficiale N26 →



iluminity logo
Conto corrente Illimity Plus
4.7 / 5
Canone annuo:
€ 102.00
 
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
Fino al 31 luglio 1,75% sul conto deposito vincolato per 24 mesi. Canone gratuito per i primi 12 mesi.

Cosa abbiamo apprezzato

Illimity è una banca online nata e affermatasi negli ultimi anni. L’apertura di un conto è rapida e semplice. Il conto corrente di Illimity è del tutto gratuito per i primi 12 mesi; il secondo anno ha un canone mensile di €8,50 ma facilmente azzerabile a determinate condizioni. All’interno del conto è possibile attivare il conto deposito, con interessi che arrivano fino all’1,75% (più alti rispetto alla media dei suoi competitors). Ci ha colpito la possibilità di ottenere, nell’area personale, una vista aggregata di tutti i conti (anche quelli di altre banche). Col conto corrente Illimity sono gratuiti: i bonifici (anche quelli istantanei), i prelievi in Italia e all’estero (purché di importo superiore a €99), le carte di debito/credito.

Cosa non ci è piaciuto

Illimity è una banca online, quindi senza filiali sul territorio italiano. Il Servizio Clienti offerto via telefono e chat dovrebbe essere dunque efficiente, ma spesso si riscontra un servizio al di sotto delle aspettative. A partire dal secondo anno bisogna affrontare un canone mensile piuttosto alto. Se non si è in grado di azzerare il canone allora Illimity potrebbe essere una scelta troppo costosa. Con Illimity non vi è modo di versare assegni o contanti sul conto.

Vai alla recensione ufficiale Illimity →



fineco logo
Conto corrente Fineco
4.5 / 5
Canone annuo:
€ 47.40
 
Prelievi ATM:
Gratis se superiori a € 99
Promozioni:
Canone gratuito per i primi 12 mesi. Canone zero per chi ha meno di 28 anni.

Cosa abbiamo apprezzato

Fineco è una banca online italiana con un’ottima solidità patrimoniale. Con Fineco i prelievi in Italia sono gratuiti se superiori a €99. Dagli sportelli Unicredit si può prelevare fino a €3.000. I bonifici SEPA sono gratuiti e la carta di debito associata al conto non prevede alcun canone. Questo conto può essere utile per chi ha un’operatività mensile elevata e vuole avvalersi dello stesso istituto per l’erogazione di mutui, prestiti o fidi.

Cosa non ci è piaciuto

Il conto è gratuito per i primi 12 mesi. Dopo ha un canone annuo di €47,40 (azzerabile al verificarsi di determinati requisiti). Il Servizio Clienti non è il massimo dell’efficienza e i tempi d’attesa per mettersi in contatto con un operatore possono essere lunghi. Il servizio di trading online offerto è buono ma presenta costi esorbitanti se confrontato con altri intermediari.

Vai alla recensione ufficiale Fineco →



chebanca logo
Conto corrente CheBanca! Premier
4.5 / 5
Canone annuo:
€ 60.00
 
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
Aprendo un conto entro il 31/12/2021: i primi tre mesi sono a canone zero; i primi tre mesi si ottiene un tasso migliorativo temporaneo dell'1% sulle somme depositate.

Cosa abbiamo apprezzato

CheBanca offre un conto corrente online la cui apertura è semplice e può essere effettuata sia per via telematica che presso una filiale della banca. In uno scenario di interessi negativi, se si apre il conto Premier, CheBanca offre interessi promozionali fino all'1% sulle somme depositate. I prelievi con carta di debito sono gratuiti sia in Italia che all’estero. Sono gratuiti anche i bonifici e in generale tutte le operazioni eseguite online (se eseguite presso una filiale hanno spesso un costo).

Cosa non ci è piaciuto

CheBanca applica un canone annuale di €60 (azzerabile al verificarsi di alcune condizioni). Sulla carta di debito/credito non è possibile attivare Apple Pay. Il Dossier Titoli incluso nel conto ci è sembrato troppo sbilanciato verso l’offerta di prodotti del risparmio gestito, mentre la negoziazione di azioni, ETF e obbligazioni presenta costi troppo alti. Il Servizio Clienti offre un servizio spesso al di sotto delle aspettative.

Vai alla recensione ufficiale CheBanca! →



iwbank logo
Conto corrente IwBank IW Conto
4.4 / 5
Canone annuo:
€ 60.00
 
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
Nessuna promozione in corso.

Cosa abbiamo apprezzato

IWBank offre un conto corrente la cui apertura avviene online e in tempi brevi. Le operazioni online sono gratuite: bonifici, ricariche, addebito utenze ecc. Il conto IWBank è ideale per chi fa trading online e vuole racchiudere in un unico conto servizi di investimento e servizi bancari. IWBank infatti offre un ottimo ambiente di trading con una piattaforma proprietaria, anche se i costi non sono convenienti per i piccoli investitori.

Cosa non ci è piaciuto

Il conto corrente IWBank presenta un canone mensile di €5 (è tuttavia azzerabile). I primi 3 prelievi presso sportelli non del gruppo UBI sono gratuiti, dopo hanno un costo di €1,90. Le carte di debito e di credito hanno una commissione annua rispettivamente di €18 e €36. Il Servizio Clienti spesso risponde dopo lunghe code di attesa e questo può essere un problema visto che non vi sono filiali di IWBank sul territorio italiano.

Vai alla recensione ufficiale IWBank →



fineco logo
Conto corrente Widiba
4.3 / 5
Canone annuo:
€ 20.00
 
Prelievi ATM:
Gratis in euro
Promozioni:
1,60% sui depositi vincolati a 6 mesi; canone zero per i primi 12 mesi.

Cosa abbiamo apprezzato

Widiba è una banca online con un conto corrente snello e senza costi per le operazioni online. I prelievi superiori a 100 euro sono gratuiti sia in Italia che nei paesi europei. Presso gli ATM MPS si possono anche versare senza costi assegni e contanti sul proprio conto. Si possono effettuare pagamenti sia con Apple Pay che con Google Pay. La carta di debito associata al conto non richiede alcun canone.

Cosa non ci è piaciuto

Il conto Widiba è gratuito il primo anno, dopo presenta un canone di 20 euro (per azzerarlo basta farsi accreditare lo stipendio sul conto). I prelievi inferiori a €100 hanno un costo di €1, sia in Italia che nell’Unione Europea. Il deposito titoli offre una piattaforma user-friendly ma i costi di trading sono troppo alti.

Vai alla recensione ufficiale Widiba →

 

Cosa è un conto corrente?

Il conto corrente è uno strumento bancario che ti semplifica la vita. Con esso puoi prelevare, depositare o trasferire soldi, effettuare pagamenti con la carta di credito/debito associata al conto e, in generale, gestire al meglio le tue finanze.

In questa recensione abbiamo analizzato i migliori conti correnti di aprile 2021, basandoci su diversi parametri come il canone annuo, le commissioni sui prelievi da ATM e le promozioni attive al momento.

Negli ultimi anni gli istituti bancari hanno sempre più rafforzato l’offerta dei loro servizi telematici. Sono infatti diventati sempre più popolari i conti correnti online, ossia quei conti che si gestiscono esclusivamente per via telematica, senza mai doversi recare presso una filiale della banca. L’uso del conto corrente online avviene tramite l’home banking fornito dall’istituto bancario: tutto ciò che serve è un computer/smartphone/tablet e un accesso a Internet.

 

Perché aprire un conto corrente?

Chiunque dovrebbe possedere un conto corrente. In primis perché questo è il metodo più sicuro per la gestione del proprio denaro. I soldi depositati su un conto corrente sono infatti garantiti dal Fondo interbancario di tutela dei depositi. Tale copertura garantisce fino a 100.000 per ogni titolare del conto.

A seconda poi delle tue esigenze finanziarie potrai avvalerti del conto corrente per una serie di finalità: per ricevere l’accredito dello stipendio o della pensione, per pagare le utenze, per trasferire denaro e tanto altro.

Anche se intendi fare un uso sporadico del conto corrente, oppure se non possiedi somme rilevanti da depositare, tieni presente che ad oggi esistono numerosi conti online a zero spese. Tali tipologie di conto sono soprattutto rivolte ai giovani.

 

Come scegliere quello che potrebbe essere per me il miglior conto corrente?

Per individuare quello che potrebbe essere il conto corrente più allineato alle tue esigenze, valuta innanzitutto la struttura commissionale di ogni conto corrente. Considera le voci di spesa per te più sensibili. Se ad esempio conti di eseguire spesso prelievi di contanti presso gli sportelli automatici, orienta la tua scelta verso un conto che offra i prelievi ATM gratuiti e senza limiti.

Ricorda che ogni conto corrente offre condizioni e caratteristiche del tutto specifiche. Scegliere un conto corrente poco adatto al tuo profilo significa affrontare poi costi inutili e non sfruttare a pieno le potenzialità del conto.

Prima di ricercare tra i vari conti correnti disponibili, definisci prima quali sono le tue aspettative rispondendo ad alcune domande critiche. Per cosa ti serve principalmente il conto corrente? Preferisci un conto corrente online oppure hai intenzione di svolgere operazioni presso le filiali dell’istituto bancario? Quanto è importante la qualità del mobile banking per gestire il tuo conto? Cerchi un conto che ti faccia guadagnare degli interessi sulle tue giacenze?

 

Meglio avere uno o più conti correnti?

Rispetto agli anni passati adesso aprire, mantenere e chiudere un conto corrente è senza dubbio un processo semplice. Molti conti sono gratuiti e la registrazione di un conto avviene interamente online e senza documenti cartacei da inviare.

A seconda della propria situazione personale, dunque, ognuno può valutare di possedere più di un conto corrente. Ad esempio, si può decidere di attivare un conto corrente multivaluta da usare per i viaggi all’estero o per i pagamenti in valuta estera; oppure si può decidere di aprire un conto da cointestare con il proprio coniuge per la gestione del bilancio famigliare.

Se quindi, a conti fatti, avere più di un conto corrente permette di risparmiare sui costi e di rendere più facile la nostra vita finanziaria, allora ben venga l’apertura di più conti.