Top Stories

Altri articoli dal nostro blog

Fine corsa per il Cashback: quando arrivano i rimborsi?

Fine corsa per il Cashback: quando arrivano i rimborsi?

Il programma messo in piedi dal governo Conte 2 per incentivare l’utilizzo dei pagamenti elettronici e combattere l’evasione fiscale è stato temporaneamente sospeso dall’attuale governo. È stato lo stesso Draghi a spiegare nel dettaglio le motivazioni che hanno portato allo stop, non mancando però di lasciare aperto uno spiraglio sul 2022 in merito ad un’eventuale ripresa del programma.
In ogni caso, sono però in molti a chiedersi se e cosa cambierà per i rimborsi Cashback relativi al primo semestre appena concluso.

Rimborsi Cashback 2021: ecco quando arriveranno i soldi

La notizia della sospensione del cashback di Stato ha creato qualche scompiglio tra gli aderenti all’iniziativa che hanno maturato i requisiti previsti per ottenere il rimborso. Chi infatti ha effettuato almeno 50 pagamenti digitali nel 1° semestre del 2021 ha diritto al 10% di bonus secondo quanto previsto dal piano Cashback di Stato.

Cosa cambia ora che il piano è stato sospeso? I rimborsi del 1° semestre del 2021 verranno ovviamente effettuati a prescindere dallo stop. È la stessa Consap - che su incarico del Ministero dell’economia e delle finanze funge da amministratore e gestore del programma – a chiarire le tempistiche dei rimborsi e fugare ogni dubbio:

  • i rimborsi del Cashback ordinario arriveranno sui conti entro il 31 agosto, secondo i canonici 60 giorni precedentemente stabiliti
  • i rimborsi del Supercashback invece slittano con accredito previsto entro il 30 novembre 2021 e non più entro i 60 giorni.

Rimborsi cashback: come e quando fare reclamo

È sempre la Consap a chiarire modalità e tempistiche alle quali attenersi per eventuali reclami inerenti una mancata o inesatta contabilizzazione delle transazioni al fine di ottenere il giusto rimborso.

I reclami relativi al 1° semestre 2021 possono essere presentati a partire dal 15esimo giorno successivo al termine, ossia dal 15 luglio fino al 29 agosto 2021.

Affinché il reclamo venga preso in considerazione e ritenuto valido è necessario che venga presentato solo ed esclusivamente attraverso il Portale Reclami Cashback dedicato.

A seguito della presentazione del reclamo verrà fornito riscontro motivato entro 30 giorni dalla data di ricezione e disposizione del rimborso in caso il reclamo venga accolto. 

Autore dell'articolo
Michela Pisanu Autore
Michela Pisanu
Fintech Expert

Laureata in Psicologia, si occupa di copywriting e content creation, sfruttando le sue conoscenze per offrire agli utenti contenuti di qualità a scopo informativo. Per QualeBanca si occupa della redazione di recensioni, guide e articoli del mondo bancario e di finanza personale.